Formula 1, Leclerc: "Faticato con bilanciamento, ma tempi migliori del previsto". VIDEO

Formula 1

Charles Leclerc al termine della prima giornata di prove libere a Sochi: "Tempi migliori del previsto, abbiamo faticato parecchio con il bilanciamento. Ci sarà da lavorare in vista delle qualifiche". Vettel: "Situazione migliore rispetto agli ultimi weekend, ma aspettiamo sabato per giudicare". GP Russia alle 13.10 di domenica in diretta su Sky Sport F1 (canale 207) e Sky Sport Uno (canale 201)

GP RUSSIA, LA DIRETTA DELLA GARA

Charles Leclerc ha chiuso all'ottavo posto la seconda sessione di prove libere del GP di Russia a Sochi. Il monegasco ha commentato la sua giornata: "Devo dire che i tempi che abbiamo registrato sono un po' meglio di quanto ci aspettassimo - ha detto il monegasco -. Ho faticato ancora un po' con il bilanciamento. Su questo aspetto dobbiamo lavorare in vista di sabato. Solo il bilanciamento ci ha creato difficoltà, è sempre molto differente dalla modalità qualifica a quella della gara. E' sempre complicato trovare il corretto setup. Dobbiamo quindi cercare di trovare il miglior assetto dalle qualifiche alla gara". Infine il benvenuto di Leclerc a Stefano Domenicali: "Stafano è sempre stato molto gentile con me, fin da quando mi sono affacciato alla Formula 1. Penso sia la persona giusta a cui affidare questa posizione. Bisogna anche ringraziare Carey per quanto fatto, sarà bello rivedere Domenicali in giro per il paddock". 

Vettel: "Domenicali credo che sia la scelta giusta"

leggi anche

Ferrari, sviluppi sulle due ali: l'analisi

Sebastian Vettel ha terminato in decima posizione, dimostrando di avere un buon bilanciamento con la sua SF1000 grazie a un maggior carico aerodinamico: "Considerando quanto abbiamo visto negli ultimi weekend, posso dire che è stata una giornata migliore, ma sicuramente quello che conta è il sabato - ha detto Vettel -. In generale possiamo dirci abbastanza soddisfatti, vedremo cosa riusciremo a fare nelle qualifiche. I risultati del venerdì non fanno mai molto testo, dovremo essere bravi a gestire la sessione di qualifiche, non commettere errori e andare più veloci che possiamo". Infine un battuta su Stefano Domenicali, nuovo CEO della Formula 1: "Per prima cosa dobbiamo ringraziare Casey per l'ottimo lavoro che ha svolto - ha spiegato Seb -. Non è un lavoro facile, auguro il meglio a Domenicali. Stefano è stato con noi nel paddock per tanto tempo, arriva una figura conosciuta e credo sia la scelta giusta". 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche