F1, GP Eifel 2020: le prove ufficiali viste dalla pista del Nurburgring

Formula 1
Mara Sangiorgio

Mara Sangiorgio

La straordinaria pole di Bottas, l'insperato quarto posto di Leclerc, i miglioramenti della Ferrari, la caccia al record di Hamilton e la velocità di Verstappen: le qualifiche del Nurburgring hanno regalato sorprese ed emozioni, la gara promette scintille. Il GP dell'Eifel è in diretta su Sky Sport F1 (canale 207) e Sky Sport Uno (canale 201) alle 14.10

GP GERMANIA, LA DIRETTA DELLA GARA

L’attesa è stata più lunga ma ne è valsa la pena. Vista la pole position magistrale di Valtteri Bottas e l’inaspettato quarto tempo di Charles Leclerc. E se queste sono solo le premesse anche la gara potrebbe regalare più di una sorpresa. Con soli 60 minuti di lavoro alle spalle, ma soprattutto la forza psicologica dell’ultima vittoria in Russia, a fregare Lewis Hamilton ci ha pensato di nuovo il suo compagno di squadra. E non di poco, di due decimi e mezzo, continuando così la striscia di pole consecutive Mercedes che è arrivata a quota 12. Chi però ha la sensazione di aver perso per ora una grande occasione al Nurburgring è sicuramente Max Verstappen, che con la pole in canna nell’ultima fase delle qualifiche ha litigato con grip e sottosterzo riuscendo comunque a finire terzo e vicinissimo alle due frecce nere.

 

Nell’affrontare i 60 giri del Gp dell’Eifel l’olandese guarderà sicuramente davanti a sé, come farà anche Leclerc che gli scatta di fianco. Il monegasco è riuscito nell’impresa di agguantare la seconda fila con una Rossa che nonostante temperature decisamente invernali si è scoperta subito bilanciata e precisa. Quasi sorprendente anche per chi si è trovata a guidarla come lui. Gli aggiornamenti messi in macchina da due gare a questa parte sembrano andare nella direzione cercata e giusta e questo sta facendo sorridere Leclerc e squadra.

 

Un po’ meno Sebastian Vettel che di nuovo ha mancato la Q3 e partirà undicesimo, con la possibilità però di poter scegliere le gomme. In gara serviranno mente aperta e concentrazione totale nell’interpretare situazioni e occasioni, senza troppi dati e prove alle spalle per tutti. Soprattutto per chi, come Hamilton, ancora una volta proverà a eguagliare un record che pesa. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche