Formula 1. Racing Point, Stroll: "Ho avuto il Covid, ma sono guarito: sarò in Portogallo"

Formula 1

Il pilota della Racing Point aveva saltato il Gp dell'Eifel dopo essersi sentito male, sostituito da Hulkenberg. Ora ha rivelato che il tampone effettuato dopo la gara era risultato positivo al Covid (quelli precedenti erano stati negativi), ma che dopo l'isolamento è guarito e che è pronto per prendere parte al Gp di Portogallo

PORTIMAO, LA CRONACA DI LIBERE 3 E QUALIFICHE

“Voglio far sapere a tutti che sono risultato positivo al Covid dopo il weekend dell’Eifel. Ora mi sento al 100% e sono negativo”. Così ha scritto sui social il pilota della Racing Point Lance Stroll, che aveva saltato il Gp in Germania dell’11 ottobre scorso dopo essersi sentito male il sabato mattina, venendo isolato e sostituito in qualifica e in gara da Hulkenberg. I test fatti dal Stroll prima e durante il weekend di gara erano tutti risultati negativi al Covid, ma – rivela ora il pilota – quello effettuato la sera della domenica aveva poi dato esito positivo. “Sono stato isolato dieci giorni – ha scritto Stroll – e fortunatamente i miei sintomi sono stati lievi”.

leggi anche

Il malessere di Stroll in Germania

Ora il pilota canadese è guarito. “Sono stato ancora testato questo lunedì – ha racontato - e il risultato è stato negativo. Sono in grande forma e non vedo l’ora di tornare con il team e correre in Portogallo”. Sarà quindi lui a guidare la Racing Point nel prossimo Gp e non Hulkenberg che lo aveva sostituito in Germania, dopo aver già preso due volte il posto di Perez – anche lui positivo al Covid - a Silverstone.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche