F1, calendario provvisorio del Mondiale 2021: il via da Melbourne, 12 settembre GP Monza

Formula 1

Reso noto il calendario provvisorio 2021 con 23 gare: sarà sottoposto all'approvazione del World MotorSport Council. Si parte da Melbourne a marzo. Monza il 12 settembre, una settimana dopo Zandvoort con il ritorno dell'Olanda nel Circus. Debutto dell'Arabia Saudita il 28 novembre. Non c'è il Vietnam, ma resta una casella da assegnare il 25 aprile. Si chiude ad Abu Dhabi il 5 dicembre. Domenica la F1 in Turchia: diretta Sky Sport F1 (canale 207) e Sky Sport Uno (canale 201)

LA DIRETTA DELLE PROVE LIBERE IN TURCHIA

Con un titolo ancora da assegnare nel 2020, quello piloti che domenica potrebbe ancora finire nella bacheca di Lewis Hamilton, la Formula 1 guarda già alla prossima stagione. Dopo le indiscrezioni e una prima bozza circolata nei giorni scorsi, è stato reso noto il calendario provvisorio per il Mondiale 2021: si tratta di un programma di 23 gran premi che sarà sottoposto all'approvazione del World MotorSport Council. In questo calendario non figurano le piste del Mugello, di Imola e di Portimao che hanno favorevolmente colpito piloti e appassionati in questa annata. 

Il marzo di Melbourne, il settembre di Monza e una casella vuota

leggi anche

F1 sbarca in Arabia Saudita, dal 2021 GP a Jedda

Il campionato scatterà sempre da Melbourne a fine marzo, il 21 per l'esattezza. La tappa australiana è stata annullata in questa stagione a causa della pandemia, situazione che ha rivoluzionato il calendario e imposto, tra le altre, anche la cancellazione della gara in Olanda: per il ritorno di Zandvoort nel Circus si dovrà attendere il 5 settembre, una settimana prima del GP d'Italia a Monza. Confermata l'Arabia Saudita, il 28 novembre a Jeddah, mentre al momento non c'è il Vietnam, anche se resta casella da assegnare nel weekend del 25 aprile. Si chiude il 5 dicembre ad Abu Dhabi.

©Getty

Il calendario provvisorio del Mondiale di F1 2021
 

 

  • GP Australia, 21 marzo a Melbourne
  • GP Bahrain, 28 marzo a Sakhir
  • GP Cina, 11 aprile a Shanghai
  • 25 aprile TBC
  • GP Spagna, 9 maggio a Barcellona
  • GP Monaco, 23 maggio a Monte-Carlo
  • GP Azerbaigian, 6 giugno a Baku
  • GP Canada, 13 giugno a Montreal
  • GP Francia, 27 giugno a Le Castellet
  • GP Austria, 4 luglio a Spielberg
  • GP Gran Bretagna, 18 luglio a Silverstone
  • GP Ungheria, 1° agosto a Budapest
  • GP Belgio, 29 agosto a Spa
  • GP Olanda, 5 settembre a Zandvoort
  • GP Italia, 12 settembre a Monza
  • GP Russia, 26 settembre a Sochi
  • GP Singapore, 3 ottobre
  • GP Giappone, 10 ottobre a Suzuka
  • GP USA, 24 ottobre ad Austin
  • GP Messico, 31 ottobre a Città del Messico
  • GP Brasile, 14 novembre a San Paolo
  • GP Arabia Saudita, 28 novembre a Jeddah
  • GP Abu Dhabi, 5 dicembre

Carey: "Dimostrato di saper gestire in sicurezza i nostri eventi"

"Siamo lieti di annunciare il calendario provvisorio dopo lunghi confronti con i nostri promotori, i team e la FIA - ha detto Chase Carey, CEO della F1 che dal 2021 lascerà il posto a Stefano Domenicali - . Stiamo pianificando eventi per il 2021 con i fan per cercare di avvicinarci il più possibile alla normalità. Abbiamo dimostrato di poter viaggiare e gestire in sicurezza le nostre gare con l'intento rinnovato di andare avanti e gestire la situazione legata al virus. Molti partner voglio che il nostro evento sia la piattaforma per mostrare al mondo che stanno andando avanti. Siamo felici di vedere l'Arabia Saudita entrare a far parte del programma e siamo altrettanto entusiasti di tornare nei luoghi in cui speravamo di correre nel 2020. Vogliamo ringraziare tutti i nostri sostenitori e partner per il loro continuo entusiasmo e collaborazione. E non vediamo l'ora di dare ai tifosi una stagione emozionante in pista".

Formula 2 e Formula 3

Assieme a quello della Formula 1, sono stati annunciati i calendari provvisori dei campionati di Formula 2 e Formula 3 per il 2021, anche questi soggetti all'approvazione del Consiglio Mondiale.

©Getty

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche