Ferrari, il team Mattia Binotto: "La mia assenza al GP di Turchia? Succederà ancora"

Formula 1

Il team principal della Ferrari è rimasto a Maranello nel weekend del GP della Turchia: "Non credo sia scandaloso. Il GP è la parte finale del lavoro e un team principal deve anche badare a ciò che accade in fabbrica, dove lavorano migliaia di persone. Succederà ancora". Attenzione agli orari di domenica: il GP alle 11.10, sempre live su Sky Sport F1 (canale 207) e Sky Sport Uno (canale 201)

GP TURCHIA, LA DIRETTA DELLA GARA

Mattia Binotto non è in Turchia per seguire il GP di Formula 1. Il team principal della Ferrari ha speigato i motivi di questa scelta in collegamento con Carlo Vanzini e Roberto Chinchero, nel corso della terza sessione di libere all'Istanbul Park: "Clamoroso non essere in Turchia? Penso che dobbiamo interpretare il nostro ruolo al meglio. Non c'è solo il weekend di gara, che è la parte finale. Qui a Maranello ci sono migliaia di persone da gestire e questo è anche nel ruolo del team principal. Succederà anche nella prossima stagione con le 23 gare. Sarà un anno particolare, ci sono ancora settimane di sviluppo importanti".

Le condizioni della pista a Istanbul

"Non si può criticare la Formula 1 per le condizioni a Istanbul, è una situazione difficile. Tanto di cappello per aver organizzato la gara, credo che lo spettacolo ci sia e credo si stiano divertendo i piloti, anche se non è facile per loro. Più trovano confidenza meglio è, perché le stesse condizioni potrebbero ritrovarle in qualifica. Siamo concentrati sulla temperatura delle gomme, ai piloti come quelli della F1 ci sono pochi consigli che si possono dare. Sanno cosa fare, noi siamo concentrati su tutti gli altri aspetti".

Condizioni al limite ma uguali per tutti

"Ieri hanno girato tutti e anche oggi. Condizioni al limite ma uguali per tutti. Oggi la pioggia rende più complicato tutto. Noi dobbiamo concentrarci al meglio sulla vettura e sulla qualifica e darà al pilota una macchina per are la giusta fiducia".

Sulla crescita della Ferrari

"La Ferrari migliorata - prosegue Binotto - si è visto a Portimao e anche a Imola, tranne in qualifica lì. E credo che qui ci possa essere  una conferma. Se può essere un buon weekend? Sì, il nostro obiettivo è fare sempre meglio".

Gli sviluppi sulla monoposto e il futuro

"Da qui a fine anno quanto più possibile si potrà fare in termini di sviluppo faremo. Sostituire dal 2030 la galleria del vento con la sola simulazione virtuale? Si va sempre più questa direzione, anche perché costa meno. Ma oggi non siamo ancora abbastanza avanti con la tecnologia oggi. Non dico di no, ma la discussione merita approfondimento".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche