Formula 1, il team radio di Leclerc in Turchia: "Sono un c...". VIDEO

ferrari

Il podio sfumato nelle ultime curve ha mandato su tutte le furie Charles Leclerc, che si è sfogato in un duro team radio dopo il traguardo: "Sono un c...., ho fatto un lavoro di m...". Nemmeno l'intervento da remoto di Binotto riesce a plare l'ira del monegasco, che poi a Sky Sport commenta: "Sono deluso, ma anche contento per il podio di Vettel, lo meritava"

HAMILTON CAMPIONE: HIGHLIGHTS DEL GP TURCHIA

Esplode subito dopo il traguardo la rabbia di Charles Leclerc per un podio sfumato nelle ultime tre curve del GP di Turchia. Il monegasco va lungo mentre tenta il sorpasso a Perez e viene così scavalcato nel finale dal compagno in Ferrari Sebastian Vettel. "Sono un c...., ho fatto un lavoro di m...", urla Charles al suo muretto in un team radio. Nemmeno l'intervento di Mattia Binotto da Maranello lo consola. Leclerc è stato comunque protagonista di una gara super, rimontando dalla 12^ posizione iniziale fino ai piedi del podio. 

"Deluso ma anche contento per il podio di Vettel"

"Ho già detto nel team radio quello che pensavo della mia gara - ha poi detto Leclerc a Sky Sport -. Sono ovviamente molto deluso di quanto è successo. Ho fatto un errore che non solo mi è costato il secondo posto, ma anche il podio. Magari non si vede adesso, ma sono molto contento per il podio di Sebastian. Se lo è meritato, dopo una stagione difficile". Parole ribadite poco più tardi anche sui social. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche