F1, Hamilton su Instagram dopo il titolo: "Non smetterò di lottare per il cambiamento"

Formula 1

Lungo messaggio su Instagram di Lewis Hamilton dopo la vittoria in Turchia e il settimo titolo mondiale messo in bacheca: "Quando la pandemia ha fermato le gare ho avuto la possibilità di pensare davvero al mio scopo finale. Non smetterò di lottare per il cambiamento. La spinta per vincere dalla voglia di un mondo diverso"

HAMILTON, UN CAMPIONE OLTRE LA F1

Un messaggio social che è quasi una lettera ai tifosi ma anche a chi condivide le sue battaglie che vanno ben oltre il suo impegno. Lewis Hamilton posta un lungo messaggio su Instagram dopo la gara vinta in Turchia e l'aritmetica vittoria del settimo titolo mondiale in F1. "Fino ad oggi e anche dopo aver tagliato il traguardo, ho raccolto i miei pensieri su ciò che è più importante per me. Quest'anno è stato imprevedibile. Con la pandemia e la stagione che ovviamente è stata rinviata di diversi mesi, ho trascorso il maggior tempo di inattività che abbia mai avuto in vita mia. Mi questo mi ha dato la possibilità di pensare davvero al mio scopo finale"

Il settimo titolo e un mondo diverso

leggi anche

Hamilton, team radio e lacrime: "Sempre sognare"

"Sette campionati del mondo significano tutto per me  - aggiunge -  non so nemmeno descrivere quanto, ma c'è ancora un'altra gara che dobbiamo vincere. Quest'anno sono stato spinto non solo dal mio desiderio di vincere in pista, ma dal desiderio di contribuire a spingere il nostro sport e il nostro mondo a diventare migliore, senza discriminaizoni".

La promessa e Schumacher

leggi anche

Lewis, 7 titoli come Schumi: tutti i suoi record

"Ti prometto che non smetterò di lottare per il cambiamento - prosegue -. Abbiamo una lunga strada da percorrere, ma continuerò a lottare per l'uguaglianza nel nostro sport e nel mondo. Eguagliare il record di Michael Schumacher mi fa capire che non sarà qui per sempre. Quindi, mentre mi leggete, chiedo a tutti di fare la vostra parte per aiutare a creare un mondo più equo. Cerchiamo di essere più accoglienti e gentili gli uni con gli altri. Facciamo in modo che non ci siano più discriminazioni per il colore della pelle".

Le generzioni future

leggi anche

Hamilton, una vittoria alla Schumacher

"Niente è impossibile - conclude -. Una forza trainante per me quest'anno è stata quella di dare l'esempio per le prossime generazioni, non rinunciate mai ai vostri sogni. Molti mi hanno detto che il mio era impossibile, eppure eccomi qui. Voglio che tu sappia che puoi farcela. Non mollare mai, continua a combattere".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche