Grosjean, lettera della moglie dopo l'incidente: "Per i nostri figli sei un supereroe"

grosjean

Marion Jollès Grosjean, sposata con Romain dal 2012, ha pubblicato una lettera su Instagram dopo il terribile incidente del marito in Bahrain: "Sei un supereroe, è così che ho spiegato ai nostri figli l'inspiegabile. Ho parlato di uno 'scudo dell'amore' che ti ha protetto. Dico grazie ai nostri figli, l'amore per loro ti ha spinto fuori dal fuoco. Non c'è voluto un miracolo, ne sono serviti diversi"

INCIDENTE GROSJEAN, FOTO E VIDEO

Un miracolo. È così che tutti hanno definito l’incredibile dinamica dell’incidente di Romain Grosjean in Bahrain, uscito dalle fiamme dopo un terribile impatto contro il muretto a 221 chilometri orari, con l’auto spezzata in due. Eppure la moglie del pilota ha trovato una definizione diversa per descrivere quello che probabilmente è stato il pomeriggio più lungo della sua vita. Marion Jollès Grosjean, sposata con Romain dal 2012, ha definito il marito un "supereroe": è questa la parola che ha usato per spiegare ai figli come sia stato possibile vedere il papà uscire dal fuoco illeso, come un vero supereroe. Nella sua lunga lettera pubblicata su Instagram, Marion Jollès spiega che è stato l’amore di Romain a farlo uscire rapidamente dall’abitacolo: "Lo hanno spinto fuori dal fuoco".

La lettera di Marion Jollès: "Sei un supereroe"

approfondimento

Grosjean forse dimesso già martedì

"Ovviamente non sono riuscita a dormire stanotte. E a essere onesta, non so neanche cosa scrivere. So solo che farlo mi fa stare bene. Mi ha sempre aiutato. Comunque, non voglio mentire e ammetto che non trovo facilmente le parole. Questa è una cosa che lo farà sorridere, dato che sa quanto sono loquace. Non sapevo neanche quale foto pubblicare. Alla fine ho scelto, un po' stupidamente, quella in cui entrambi indossiamo la maglietta del titolo in GP2. Anche se avrei preferito che ci fosse la scritta 'supereroe' invece di 'campione', dato che è così che ho spiegato ai nostri figli l'inspiegabile. Ho parlato di uno 'scudo dell'amore' che lo ha protetto. Dico grazie ai nostri figli, che lo hanno spinto fuori dal fuoco. Non c'è voluto un miracolo, ne sono serviti diversi".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.