Ferrari, ds Mekies su dimissioni Camilleri: "Sorpresa, nessun legame con assenza Binotto"

Formula 1

Il direttore sportivo della Ferrari sulle dimissioni per motivi personali dell'ormai ex amministratore delegato: "Ha sorpreso tutti, potrebbe aver influito anche il periodo di positività al Covid-19. Ha dato sempre un grande sostegno al team". E sul rientro in Italia del team principal Binotto: "Nessun legame con la scelta di Camilleri"

GP ABU DHABI, LA DIRETTA DELLA GARA

Louis Camilleri ha rassegnato le dimissioni per motivi personali e non è più l'amministratore delegato della Ferrari. A prendere il suo incarico, per ora, il presidente John Elkann. Una notizia che ha sorpreso tutti, compreso Laurent Mekies, direttore sportivo della Scuderia cha ne ha parlato a Sky Sport F1. 2Lo abbiamo saputo più o meno negli stessi istanti in cui lo avete appreso voi della stampa - ha detto Mekies da Abu Dhabi, dove si corre l'ultimo GP della stagione - non ce l'aspettavamo. Poi, lo avete letto dai nostri comunicati, lui è stato positivo al Covid-19, per fortuna senza mai essere in pericolo di vita, ma sicuramente sarà stata una cosa molto dura e probabilmente anche questo potrebbe aver pesato nella sua decisione".

Un sostegno importante

leggi anche

Ferrari, Camilleri si dimette per motivi personali

"Camilleri ha sempre dato un sostegno incredibile assieme al presidente Elkann - ha aggiunto il ds della Rossa - anche in una stagione particolarmente difficile e quindi i nostri pensieri sono con lui in questo momento".

C'è un legame con l'assenza di Binotto?

leggi anche

Binotto, niente GP: non sta bene e torna a casa

"No, non c'entra nulla la scelta di Camilleri con l'assenza del team principal a Yas Marina. Ero con Binotto in Bahrain, non è stato bene dopo il gran premio. Nulla a che fare con il Covid, ma i medici gli hanno consgliato di tornare a casa per curarsi meglio. Ma non è grave, sta bene".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche