F1, Russell nella conferenza del GP Portogallo: "L'incidente con Bottas? Chiedo scusa"

Formula 1
©IPA/Fotogramma

Il pilota della Williams dopo l'incidente con Bottas a Imola e la reazione nei confronti del finlandese: "Hanno prevalso le emozioni, poi ho analizzato e chiesto scusa. Ho parlato con Wolff, il rapporto non è danneggiato". La F1 è in Portogallo: tutto il weekend in diretta su Sky Sport F1 (canale 207)

GP PORTIMAO, LA DIRETTA DELLA GARA

"Hanno prevalso le emozioni a caldo. Ero teso, dopo ho capito e analizzato quanto accaduto e mi sono scusato. Non sono stato un esempio". Sono le parole di George Russell, pilota della Williams, che è tornato a parlare dell'incidente di Imola con la Mercedes di Valtteri Bottas e la reazione avuta nei confronti del pilota finlandese, al quale aveva rifilato uno schiaffo sul casco mentre era ancora nella monoposto dopo il contatto". Nei giorni scorsi le scuse erano arrivate anche attraverso i social.

"Con Wolff il rapporto non è danneggiato"

leggi anche

Bottas: "Le scuse di Russell? Guardiamo avanti"

Russell, che è nell'orbita Mercedes, ha anche parlato di un dialogo avuto dopo l'accaduto con il team principal Toto Wolff: "Abbiamo parlato ed è stato un confronto costruttivo. Il nostro rapporto non è danneggiato".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche