F1: Grosjean proverà la Mercedes, Wolff mantiene la promessa

Formula 1
grosjean-mercedes-pp-instagram-ok

Grosjean il 27 giugno, poco prima del via del GP di Francia, proverà la W10 con cui Hamilton festeggiò il titolo nel 2019 e tornerà al volante di quella stessa vettura il 29 giugno, per un'intera giornata di test: "Ne sono entusiasta, non vedo l'ora". Wolff, che l'aveva promesso dopo l'incidente di Sakhir: "Era importante per noi che i suoi ultimi ricordi in F1 fossero con una monoposto campione del mondo"

GP SPAGNA, LA DIRETTA DELLE QUALIFICHE

Detto fatto: in occasione del GP di Francia Grosjean proverà la Mercedes con cui Hamilton conquistò il suo sesto titolo nel 2019 e farà il bis in sella alla W10 il 29 giugno, per svolgere un'intera giornata di test al circuito Paul Ricard. Wolff mantiene dunque la promessa fatta dopo il terribile incidente avvenuto l'anno scorso in Bahrain, Grosjean ne è entusiasta: "Tornare a guidare una F1 con quella vettura sarà un'opportunità davvero speciale per me. Ringrazio il team manager della Merceds, la prima volta che ho sentito parlare di questa possibilità ero nel mio letto d'ospedale in Bahrain! Sarà emozionate poter fare qualche giro prima dell'inizio del GP di Francia, non vedo l'ora".

A fine marzo la prova al simulatore

"Conosco Romain dai tempi in cui correva in Formula 3, ho bene in mente quando vinse il titolo. Ci tenevamo che i suoi ultimi ricordi fossero al volante di una monoposto campione del mondo", ha dichiarato Wolff. Hamilton: "Non vedo l'ora di incontrarlo al Paul Ricard e accoglierlo nel team, anche se credo che sarà concentrato sulla W10!".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche