Formula 3, GP Spagna: prima vittoria di Caldwell in Gara-2

MONTMELÓ

Lucio Rizzica

caldwell

Tanti contatti in Gara-2 a Barcellona, con molti piloti costretti al ritiro a causa di vari incidenti. Alla fine la spunta il pilota del team Prema, che ha approfittato dello scontro al penultimo giro tra Nannini ed Hauger. Per Caldwell si tratta del primo successo in Formula 3. Da sottolineare anche il primo punto centrato da Correa, al rientro in pista dopo l'incidente di Spa 2019

LA VITTORIA DI SMOLYAR IN GARA-1

Griglia schierata per la Gara-2 del primo evento stagionale di F3 a Barcellona, e prima fila per Enzo Fittipaldi e David Schumacher (figlio di Ralf e nipote di Michael), per effetto dell'inversione dei primi dodici giunti sul traguardo nella Gara-1 della mattinata. In seconda fila l’italiano Nannini, in quinta il primo poleman dell’anno, Dennis Hauger. Ovviamente in sesta fila e dodicesima piazzola si schiera il vincitore di Gara-1, il russo Smolyar. Al verde scattano bene i primi della griglia, ma fra curva 1 e curva 2 si toccano Sargeant e Smolyar (il vincitore di Gara-1), che perde il controllo, per una foratura alla posteriore destra determinata da un precedente contatto con l’ala anteriore di Novalak, e la gara per entrambi finisce subito. Safety car in pista per tre giri, poi partenza lanciata in avvio di quinta tornata, ma posizioni salde per tutti.  Al decimo giro va in difficoltà Martins e ne approfittano Hauger e Caldwell.

Fittipaldi, che duello con David Schumacher

A metà corsa David Schumacher passa su Fittipaldi e va in testa. Alle loro spalle prepotente arriva  Hauger, che preme su Nannini. Alla quattordicesima tornata Fittipaldi forza un attacco all’esterno in prima curva su David Schumacher. Entrambi i piloti tengono giù il piede e side by side si presentano al cambio di traiettoria. Ma Fittipaldi spancia sul cordolo e perde il controllo della sua monoposto spedendo fuori il tedesco e scivolando in terza posizione. Davanti, a fare la corsa, ora ci sono Nannini e Hauger, mentre Fittipaldi si ferma e rientra in pista la safety car. A cinque giri dalla fine il gruppo è di fatto ricompattato.

La passerella di Caldwell

Nessuna sorpresa alla ripartenza lanciata, poi a un giro dal termine Hauger attacca Nannini proprio nello stesso punto dove Schumacher e Fittipaldi si erano toccati in precedenza. Il norvegese però arriva lungo e tocca l’italiano che si gira: fuori entrambi. L’ultimo giro è una passerella per Caldwell, che prima difende grintosamente la posizione su Martins, quindi una volta consevata la leadership passa primo sul traguardo davanti allo stesso Martins e Vesti, terzo. Domenica alle 12 in programma Gara-3.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche