F1, Hamilton su Instagram: "La gara di Spa è stata una farsa"

Lo sfogo
©IPA/Fotogramma

Dopo oltre tre ore di rinvii e la decisione di correre un mini-GP di tre giri, Hamilton attacca la F1: "Il GP del Belgio è stata una farsa, avremmo dovuto chiudere, non mettere a rischio i piloti e soprattutto rimborsare i tifosi che sono il cuore del nostro sport"

IL RACCONTO DEL GP DEL BELGIO - VANZINI: "SERVIVA PIU' LUCIDITA'"

"Il GP del Belgio è stata una farsa e le uniche persone a rimetterci sono i tifosi che hanno pagato bei soldi per vederci gareggiare": sui social duro sfogo di Lewis Hamilton, dopo che ieri il GP del Belgio di si è chiuso ad appena tre giri dalla partenza a causa della pioggia. Secondo il pilota della Mercedes, terzo al traguardo, era chiaro all'organizzazione che il maltempo "non si sarebbe fermato" e "siamo stati mandati

fuori per una ragione e una sola ragione". Invece "avremmo dovuto semplicemente chiudere, non mettere a rischio i piloti e soprattutto rimborsare i tifosi che sono il cuore del nostro sport".

Hamilton, sfogo