Formula 1, Valtteri Bottas all'Alfa Romeo dal 2022: sostituirà Raikkonen

Formula 1

L'Alfa Romeo ha annunciato che sarà Valtteri Bottas a sostituire Kimi Raikkonen al volante a partire dal prossimo Mondiale. Il finlandese lascerà quindi la Mercedes dopo 5 stagioni. "Entusiasta per questa nuova avventura", le sue prime parole

RAIKKONEN, RITIRO A FINE 2021

Da un finlandese a un altro: l’Alfa Romeo ha infatti ufficializzato che dal 2022 Valtteri Bottas guiderà per il team svizzero dopo l’annuncio del ritiro a fine stagione di Kimi Raikkonen. Bottas ha raggiunto e firmato un accordo pluriennale che lo rende molto soddisfatto. Consapevole che il suo lavoro con Mercedes non è ancora finito e sarà molto importante per aiutare la squadra nella lotta contro Verstappen e Red Bull, il finlandese guarda anche avanti e alle opportunità che i prossimi cambi regolamentari potranno dare alla sua nuova squadra nel 2022.

Bottas: "Entusiasta di questa nuova sfida"

Sono arrivate anche le prime parole del pilota finalndese dopo l'annuncio. “Si sta aprendo un nuovo capitolo della mia carriera agonistica - ha spiegato - sono entusiasta di unirmi alla Alfa Romeo Racing Orlen per il 2022 e oltre, per quella che sarà una nuova sfida con un produttore iconico. Alfa Romeo è un marchio che non ha bisogno di presentazioni, ha scritto alcune grandi pagine della storia della Formula Uno e sarà un onore rappresentare questo marchio. Il potenziale c’è e sto assaporando l'opportunità di aiutare la squadra a salire in griglia, soprattutto con i nuovi regolamenti 2022 che daranno alla squadra la possibilità di fare un salto di qualità. Sono grato per la fiducia che la squadra ha riposto in me e non vedo l'ora di ripagarla: ho più fame che mai di correre, quando sarà il momento, per vincere. Conosco bene Fred Vasseur (Team Principal Alfa Romeo) e non vedo l'ora di conoscere il resto della squadra con cui lavorerò, costruendo relazioni forti come quelle che ho alla Mercedes. Sono orgoglioso di ciò che ho ottenuto a Brackley e sono completamente concentrato sul finire il lavoro mentre lottiamo per un altro campionato del mondo, ma non vedo l'ora anche di affrontare le nuove sfide che mi aspettano il prossimo anno”.

Bottas, arrivato in Mercedes nel 2017, lascerà quindi la scuderia tedesca dopo 5 stagioni. Per lui due secondi posti nel Mondiale ditero ad Hamilton nelle ultime due stagioni e 9 GP vinti fino a qui (in questa stagione ancora nessuna vittoria). 

Mercedes, il futuro è Russell

Il dopo Bottas in Mercedes sarà Russell (salvo colpi di scena). Si attende ancora l'ufficialità, ma ormai appare certo il passaggio dalla Williams. Lo stesso pilota britannico ha detto lo scorso giovedì: "È da Spa che so dove correrò nel 2022".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche