Formula 1, Daruvala vince la Sprint 2 a Monza. Sul podio anche Viscaal e Shwartzman

FORMIULA 2

Lucio Rizzica

©Getty
f2_monza_darvulala_podio_getty

Nella seconda Sprint di Monza il successo è di Daruvala, sul podio anche Viscaal e Shwartzman. In classifica generale Piastri conduce su Zhou con 8 lunghezze di vantaggio. Domani in Feature Race live sul 207. Tutto il weekend del GP d'Italia è in diretta su Sky Sport F1 (canale 207)

GP MONZA, LA DIRETTA DELLA QUALIFICA SPRINT

E' di Daruvala il successo nella seconda gara Sprint della Formula 2 a Monza. Il pilota 22enne del team Carlin Motorsport, ha preceduto al traguardo Viscaal e Shwartzman

In Sprint 2 griglia invertita per i primi dieci arrivati al traguardo nella Gara Sprint 1, dunque prima fila per Beckmann e Daruvala, con Vips in seconda, Shwartzman e Lawson in terza, Piastri in quarta e Zhou in quinta. Allo spegnimento dei semafori in prima curva si presenta davanti Daruvala, sfruttando una evidente prudenza di Beckmann. Dopo due curve Lundgaard va in testa coda e scivola in fondo, sgranando il gruppo alle sue spalle. Diversi i contatti di corsa, senza conseguenze per fortuna, nei primi due giri: ne farà le spese soprattutto Armstrong penalizzato di 5"+5". Terzo passaggio, Pourchaire sorpassa Zhou e Piastri e guadagna l'ottava piazza. Intanto Deledda tocca Hughes chiudendolo sul cordolo e per il britannico la gara finisce qui. Virtual Safety Car al quarto giro dei ventuno in programma. Si ferma anche Samaia. Gara congelata fino al quinto giro. Undicesimo giro: Shwartzman e Lawson attacano Vipsm che perde due posizioni in poche curve.

Trenino, tutti ravvicinati fra la quarta e la decima posizione; ne approfittano davanti per andare via a dieci giri dal termine i tre in fuga: Daruvala, Beckmann (a 1"8) e Viscaal (a 5 decimi dal tedesco). Intanto anche Nissany colleziona 5" di penalizzazione. Quattordicesima tornata: Piastri sorpassa Pourchaire. Al 17° giro il francese va lungo in frenata e lo passa anche Zhou. E un giro più tardi anche Boschung. A tre giri dalla fine Beckmann va lungo e Viscaal fa sua la seconda piazza. Sui due torna intanto Schwartzman, che in un giro fa sua la terza posizione. Anche Lawson sorpassa Beckmann. Sul traguardo piomba Daruvala, a podio vanno Viscaal e Shwartzman. Piastri (7° ma con il giro veloce) guadagna altri tre punti sul primo inseguitore Zhou (8°). 

In classifica generale Piastri conduce sul cinese con 8 lunghezze di vantaggio. Domani in Feature Race: Piastri e Daruvala scatteranno dalla prima fila, Zhou e Lawson dalla seconda, Shwartzman (terzo in classifica generale a -19 dal leader) solo dalla sesta. Daruvala in classifica assoluta è soltanto ottavo (a 53 punti dal leader), ma come dice un proverbio indiano, "ci sono sempre mille soli al di là delle nuvole". Partire domani accanto a Piastri è per il pilota di Mumbai un'occasione davvero incredibile per riaprire i giochi a tre eventi (6 gare sprint e tre feature races) dal termine.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche