Ferrari, Sainz dopo le qualifiche nel GP Turchia: "Grande gioco di squadra"

ferrari

Carlos Sainz in versione 'gregario' di lusso nelle qualifiche del GP di Turchia: dopo aver eliminato Ricciardo nel Q1, ha tirato la scia a Leclerc nel Q2. "Il piano era quello, l'abbiamo rispettato. Sarà una gara difficile in rimonta", ha detto lo spagnolo, che scatterà dal fondo della griglia. Il GP di Turchia in diretta domenica su Sky Sport F1 dalle 14

GP TURCHIA, LA DIRETTA DELLA GARA

Sorride Carlos Sainz, nonostante l'ultima posizione in griglia nel GP di Turchia a causa della penalità per il cambio motore sulla sua Ferrari numero 55. Lo spagnolo è stato infatti protagonista di un gioco di squadra fenomenale nel box di Maranello. Nel finale del Q1, Carlos  ha infatti stampato il tempo che ha eliminato la McLaren di Daniel Ricciardo, diretto rivale nel Costruttori. Nel Q2, con Sainz fermo in garage essendo già certo dell'ultima posizione in griglia, dal muretto è partito l'ordine di entrare negli ultimi 90'' per dare la scia a un Leclerc virtualmente fuori dai giochi. Lo spagnolo in versione 'gregario' ha aiutato alla perfezione il compagno, trascinandolo nel Q2. 

"Bene aver eliminato dal Q1 un competitor come Ricciardo"

il compagno

La grinta di Leclerc: "Parto sempre per vincere"

"Il piano era quello di fare la Q1 per togliere qualcuno in Q2 e lo abbiamo fatto, eliminando un competitor come Ricciardo e la McLaren. Dopo abbiamo dato la scia a Charles per farlo entrare in Q3 ed è andata bene. Rimonta? Ho visto venerdì che non è facile passare, in curva 8 è veramente complicata se sei dietro a qualcuno. E' una gara difficile in rimonta. Per il motore non ne abbiamo parlato molto, la squadra non parla degli sviluppi. C'è comunque un buon step, ci sta dando una bella mano finora".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche