Red Bull, Verstappen dopo le qualifiche in Messico: "Lotteremo con le Mercedes"

red bull

Max Verstappen scatterà dalla terza posizione in griglia nel del Messico, inseguendo le Mercedes di Bottas e Hamilton: "Credo sia meglio partire terzo che secondo su questa griglia. Lotteremo con loro, c'è ancora tutto in gioco. Nelle qualifiche abbiamo perso il bilanciamento". Il GP del Messico in diretta domenica su Sky Sport F1

GP MESSICO, LA DIRETTA DELLA GARA

Terzo posto per Max Verstappen nelle qualifiche del GP del Messico, 18° appuntamento del Mondiale. Il pilota della Red Bull, grande favorito alla vigilia per la pole, si è dovuto arrendere alle Mercedes di Bottas e Hamilton, dando anche dell'idiota in un team radio a Tsunoda, reo di avergli fatto perdere l'ultima chance in Q3. 

"Meglio terzo che secondo su questo circuito"

IL RIVALE

Sorpresa Hamilton: "Scioccato dalla prima fila"

"Durante le qualifiche abbiamo perso il bilanciamento. Durante l’ultimo tentativo mi sembrava di essere messo bene per fare un bel giro, poi non so cosa sia successo davanti a me. Due piloti sono andati fuori. Pensavo ci sarebbe stata bandiera gialla, quindi ho alzato il piede e il giro ovviamente è stato distrutto. Ma anche senza aver un ottimo bilanciamento penso che la pole fosse alla portata. Partire terzo non è il massimo, ma è sempre meglio essere terzo che secondo qui, credo. Ala posteriore? Abbiamo dovuto lavorarci un po’, ma prima delle qualifiche era tutto ok. Non è l’ideale, ma non credo sia quello il motivo per cui abbiamo faticato. Lottare con le Mercedes domani? Sì, assolutamente. Le qualifiche non sono andate come volevamo, ma non useremo queste gomme domani. C’è ancora tutto in gioco".