Formula 1 in lutto: è morto Frank Williams, , aveva 79 anni

formula 1
©Getty

La F1 piange una delle principali figure della sua storia: all'età di 79 anni è morto Frank Williams, fondatore e manager dell'omonima scuderia che ha vinto 16 titoli mondiali tra il 1980 e il 1997 (nove per i costruttori e sette per i piloti). La nota del team: "Se n'è andato serenamente, circondato dalla sua famiglia". Domenicali, CEO della F1: "Un gigante del nostro sport". La Ferrari: "Sarà per sempre un'ispirazione per la sua incredibile forza interiore e per la sua determinazione"

IL RICORDO DI DOMENICALI

Frank Williams, uno dei principali protagonisti della Formula 1 di tutti i tempi, vincitore di 9 titoli costruttori, è morto all'età di 79 anni. L'omonima scuderia da lui fondata nel 1977 è una delle più vincenti della storia della F1: solo Ferrari e McLaren hanno saputo fare meglio. In oltre 50 anni di presenza nel Circus,  Williams ha portato il suo team a festeggiare 9 Mondiali costruttori e 7 Mondiali piloti. Aveva iniziato nel 1972, come patron della Politoys, scuderia che tre anni dopo avrebbe portato il suo nome. Rimasto nel 1986 in sedia rotelle a causa di un incidente automobilistico, fino al 2012 ha fatto parte del consiglio di amministrazione della Williams. Nel 2020 la svolta del team, con il cambio di proprietà e la cessione al fondo d'investimenti statunitense Dorilton Capital.

La nota della Williams: "Frank ci mancherà moltissimo"

Di seguito il comunicato del team Williams che conferma la scomparsa di Sir Frank: "È con grande tristezza che, a nome della famiglia Williams, il team conferma la morte di Sir Frank Williams, fondatore ed ex team principal della Williams Racing, all'età di 79 anni. Dopo essere stato ricoverato in ospedale venerdì 26 novembre, Sir Frank è morto pacificamente la mattina del 28 novembre circondato dalla sua famiglia. Rendiamo omaggio alla nostra tanto amata e ispiratrice figura di spicco. Frank ci mancherà moltissimo. Chiediamo a tutti gli amici e colleghi di rispettare il desiderio di privacy della famiglia Williams in questo momento. Per coloro che desiderano rendere omaggio, chiediamo che vengano fatte donazioni al posto di doni alla Spinal Injuries Association, in alternativa saremmo lieti di posizionare fiori all'ingresso della sede del team a Grove, nell'Oxfordshire. I dettagli del servizio commemorativo saranno comunicati a tempo debito".

Domenicali: "Un gigante della Formula 1" 

Stefano Domenicali, CEO della Formula 1, ricorda così Frank Williams: "Claire Williams mi ha chiamato per informarmi della triste notizia che il suo amato padre, Sir Frank Williams, è morto. È stato un vero gigante del nostro sport, ha superato le sfide più difficili della vita e ha lottato ogni giorno per vincere in pista e fuori. Abbiamo perso un membro molto amato e rispettato della famiglia F1 e ci mancherà tantissimo. I suoi incredibili successi e la sua personalità rimarranno impressi per sempre nel nostro sport. Il mio pensiero va alla famiglia Williams e ai loro amici in questo momento triste".

Ferrari: "Un rivale coraggioso, un vero esempio"

La Ferrari rende onore su Twitter alla figura di Frank Williams: "Rendiamo omaggio a un grande uomo, che ha avuto un ruolo importante nella storia della Formula 1. Sir Frank era appassionato di motorsport, un rivale feroce e coraggioso, che ha condotto la squadra che porta ancora il suo nome a tanti successi. Sarà sempre un esempio a cui guardare e un'ispirazione per molti per la sua incredibile forza interiore e per la sua determinazione. I nostri pensieri vanno ai suoi figli, Claire Jonathan e Jaime, a tutta la sua famiglia e ai suoi amici in questo triste momento".

L'account F1: "Eredità incommensurabile"

L'account ufficiale della F1 elogia così la figura di Sir Frank Williams sui social: "La sua è stata una vita all'insegna della passione per gli sport motoristici. La sua eredità è incommensurabile e farà sempre parte della F1. Conoscerlo è stato un'ispirazione e un privilegio".

Frank Williams in una foto del 1979 - ©Getty

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche