F1, GP Arabia Saudita: le qualifiche a Jeddah viste dalla pista

gp arabia
Mara Sangiorgio

Mara Sangiorgio

©Motorsport.com

Jeddah si conferma pista per piloti coraggiosi: Verstappen va a muro sul più bello e getta la possibile pole, in mano al grande rivale Hamilton, che avrà anche Bottas a guardargli le spalle. Leclerc si guadagna una super seconda fila. Il GP in diretta su Sky Sport F1: semaforo verde alle 18.30

GP ARABIA SAUDITA, LA DIRETTA DELLA GARA

A muro, sul più bello, con il cuore in gola e la pole quasi in mano. Se Max Verstappen pagherà caro quest’errore alla fine della stagione lo diranno solo le ultime due gare, ma intanto da digerire è dura. Perché l’olandese aveva un vantaggio di oltre tre decimi di secondo sul tempo della pole di Hamilton e nonostante ciò ha chiesto troppo e ha finito la sua corsa contro il muro dell’ultima curva. Momenti, che vanno ad arricchire la trama già poco banale di questa stagione. Per la Mercedes è per ora missione compiuta: le due W12 partono schierate dalla prima fila con il sette volte campione del mondo in pole per la 103esima volta.

 

A coprirgli le spalle c’è il compagno di squadra Bottas che in gara avrà l’unico compito di provare a tenersi dietro Verstappen andando così a ribaltare una classifica in modo quasi insperato per Hamilton e la Mercedes. Forza e macchina per farlo ci sono. Adesso per Max si fa più dura. L’olandese deve prima di tutto tenere le dita incrociate che la sua Red Bull abbia ben retto l’urto contro il muretto in tutte le due parti più delicate, e poi davanti a sé a una lotta quasi solitaria, visto che Perez è finito quinto persino alle spalle della Ferrari di Leclerc. Jeddah si è dimostrata pista per piloti coraggiosi e che poco si risparmiano. Lo ha dimostrato l’errore di Verstappen ma anche il quarto posto del monegasco che dopo aver costretto i suoi uomini a ricostruirgli la macchina la sera prima li ha ripagati così, con un gran giro. Ha rischiato e pagato anche Sainz che scatterà così solo quindicesimo. E se questo non è stato che l’antipasto ci sarà solo da divertirsi.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche