Domenicali: "Hamilton tornerà con più voglia di vincere il Mondiale di Formula 1"

Formula 1

Stefano Domenicali, nell'ambito del Premio Bandini, ha parlato del futuro di Lewis Hamilton, su cui non si spengono voci di un possibile ritiro: "Sono sicuro che ricaricherà le batterie e tornerà con ancora più voglia di vincere l'ottavo Mondiale. La F1 ha avuto un audience nel 2021 di due miliardi di spettatori, il prossimo anno sarà un passaggio importante". Stasera lo speciale "Lewis 100 e lode" su Sky Sport F1 (canale 207), disponibile anche on demand

HAMILTON, IL FILM DELLA STAGIONE

"Lewis Hamilton? Sono sicuro che ricaricherà le batterie e tornerà con ancora più voglia di prima per conquistare l’ottavo titolo mondiale". Parola di Stefano Domenicali, CEO di Formula 1, sul futuro del britannico, su cui si addensano nubi di possibile ritiro dopo il beffardo ko subito ad Abu Dhabi per mano di Max Verstappen e conseguenti polemiche. L'ex team principal della Ferrari ha ricevuto a Brisighella, provincia di Ravenna, il Premio Bandini ex aequo con Massimo Rivola (CEO di Aprilia Racing). 

"La Formula 1 vista da 2 miliardi di persone nel mondo"

leggi anche

Hamilton, indizio social: non segue più la F1

La prossima stagione potrebbe segnare una svolta epocale in Formula 1 grazie al cambio di regolamenti: “E’ un momento di passaggio importante, la F1 offre spunti sempre più interessanti. L’ultimo GP di Abu Dhabi è stato l’evento globale più seguito, abbiamo avuto un’audience mondiale di 2 miliardi di persone nel 2021, una bella responsabilità gestire questo marchio. Nel 2022 ci sarà il cambio dei regolamenti e delle monoposto, anche se è difficile prevedere già adesso se ci sarà più competizione per la vittoria, magari non da subito. Ma sicuramente il tetto ai budget dei team, che inizia a dispiegare i suoi effetti, permetterà a chi all’inizio è in ritardo di recuperare più rapidamente e questo è importante”.