Sainz 3° nelle qualifiche del GP Bahrain: "Fatto progressi, bello lottare per la pole"

ferrari

Carlos Sainz può sorridere dopo il 3° posto nelle qualifiche del GP che apre il Mondiale: "Leclerc ha fatto meglio e meritato la pole, ha guadagnato il decimo nel momento decisivo. Sono contento dei progressi che ho fatto, non comprendo ancora a pieno la macchina ma ho lottato per la pole". Il weekend del GP del Bahrain è live su Sky Sport F1 (canale 207)

GP BAHRAIN, LA DIRETTA DELLA GARA

Sorride Carlos Sainz, che chiude al 3° posto un sabato magnifico per la Ferrari, capace di portare in pole position Charles Leclerc. Sarà una domenica Rossa in Bahrain, nel GP che apre la stagione. 

"Lecerc ha fatto qualcosa di più, ha meritato la pole"

leggi anche

Leclerc: "Pole è una sorpresa, ora un altro acuto"

"Charles ha fatto qualcosa di più, ha estratto il potenziale al massimo rispetto a me. Ma sono molto contento dei progressi che ho fatto nel weekend. Ero lontano, avevo sofferto a capire come guidare la macchina. Ero dietro anche di più di mezzo secondo, quindi essere in lotta per la pole è stata una bella notizia per me. Non sono riuscito a tirare fuori quell’ultimo decimo, ma alla fine è meritato. Charles è stato davanti per tutto il weekend e merita la pole. Il team ha fatto un grandissimo lavoro. Il problema è che non sono mai stato così indietro l’anno scorso rispetto a Leclerc".

"Ancora devo capire la macchina, ma non posso lamentarmi"

leggi anche

Un favoloso sabato Ferrari: i numeri dopo la pole

"Questo weekend ho dovuto lottare contro un ritardo di sette otto decimi, lo scorso anno erano stati al massimo un paio. Ho dovuto recuperare passo dopo passo. Ancora non comprendo a pieno la macchina. Fatico a volte mentre guido e questo mi toglie un po’ di spazio nella mente. Ma ero comunque in lotta per la pole, non posso lamentarmi troppo. Charles ha tirato fuori l’ultimo decimo quando contava".