Leclerc dopo le libere del GP Australia: "Giornata un po' complicata, c'è da lavorare"

ferrari

Charles Leclerc miglior tempo nelle FP2 di Melbourne ma non pienamente soddisfatto: "E' stato un venerdì un po' complicato. La prima sessione è stata difficile, siamo migliorati in quella successiva. Dobbiamo lavorare, ma ci giocheremo le nostre carte in qualifica". Tutto in diretta su Sky Sport F1 (canale 207) e live con il Blog di Skysport.it

GP AUSTRALIA, LA DIRETTA DELLA GARA

Charles Leclerc ha chiuso il venerdì di Melbourne con il miglior tempo delle seconde libere del GP d'Australia. Il monegasco però non nasconde di avere ancora tanto lavoro da fare sulla F1-75, specialmente dopo una prima sessione che lo ha visto alle spalle del compagno Sainz. 

"Possiamo giocare le nostre carte in qualifica"

leggi anche

Sainz: "Buona base di partenza per le qualifiche"

"Per quanto mi riguarda il mio venerdì è stato un pochino complicato. La prima sessione è stata difficile e sono riuscito a migliorare la mia guida nella seconda - ha detto Charles, come riporta il sito della Ferrari -. Credo ci sia ancora parecchio lavoro da fare anche perché dubito che qualcuno sia veramente riuscito a mettere insieme un giro perfetto. La qualifica è domani, e contiamo di poterci giocare le nostre carte".

"Con tanti DRS dovremo giocare in modo furbo"

"Abbiamo visto nelle ultime due gare la strategia con il DRS e sono abbastanza sicuro che la vedremo ancora di più qui. Fondamentalmente tutti i rettilinei hanno una zona DRS. I sorpassi saranno un tema importante e gareggiare in maniera intelligente farà una grande differenza. Io cerco sempre di fare il miglior lavoro possibile. Ovviamente con la debolezza che abbiamo rispetto alla Red Bull per la velocità in rettilineo dobbiamo cercare di giocare in modo furbo. Il vecchio layout della pista sarebbe stato più adatto per noi. Ma adesso è fatto così e noi cercheremo di massimizzare tutto in questo fine settimana, come sempre".