Caricamento in corso...
15 luglio 2017

Hamilton: "Pole super! Grosjean? Non avevo intenzione di ostacolarlo"

print-icon

Nessuna penalizzazione per Hamilton, che mantiene così la pole conquistata a Silverstone pur avendo ostacolato Grosjean: "Non avevo alcuna intenzione di ostacolarlo, spero di non averlo intralciato, gli chiedo scusa". Bottas: "Troppo distacco con le prime posizioni"

CLICCA QUI PER SEGUIRE IL GRAN PREMIO LIVE

I TEMPI

LA GRIGLIA DI PARTENZA - LA GUIDA TV

LE CLASSIFICHE DEL MONDIALE

Lewis Hamilton ha rischiato di perdere la pole position conquistata a Silverstone. Era sotto investigazione per aver ostacolato Grosjean, ma non c'è stata penalità. Il britannico può quindi sorridere, partirà davanti a tutti in gara: "La mia opinione su questo episodio naturalmente è di parte, ma nel momento in cui ho notato che Grosjean stava arrivando ho subito schiacciato sull’acceleratore e mi sono distaccato, non avevo alcuna intenzione di ostacolarlo, spero di non averlo intralciato perché so cosa si prova in quei momenti. Come ho detto, non c’era alcuna cattiva intenzione da parte mia. Per questo gli chiedo scusa e sono pronto a farlo anche in pubblico se necessario. Il giro della pole? Le condizioni sono state complicate per tutti, verso la fine la pista si è proprio asciugata. Tutto dipendeva da quanto riuscivi a spingere e a sfruttare le gomme. Nelle prove libere spingi, ma non arrivi mai al limite con la macchina come avviene in qualifica. Il giro della pole è stato spettacolare, l’ho davvero adorato".

Gli "Hamilton brothers"

A fare festa nel box insieme a Lewis c'era anche il fratello Nicholas. I due "Hamilton brothers" si sono abbracciati nell'area Mercedes al termine delle qualifiche. Nicholas naturalmente si è complimentato con il fratello per la pole, convinto magari di avergli anche portato un pizzico di fortuna. Una marcia in più per Lewis, su una pista che diventa sempre più "casa sua".

Bottas: "Troppo distacco con le prime posizioni"

Bottas è sicuramente meno contento di Hamilton. Ha chiuso le qualifiche con il quarto tempo, ma partirà dalla nona casella per via della penalizzazione subita dopo la sostituzione del cambio: "Il distacco dalle prime posizioni è troppo ampio. Hamilton è riuscito a far funzionare meglio le gomme nel primo giro in condizioni più fresche, mentre io ho faticato dopo la pioggia mentre la pista si asciugava. Sono fiducioso per la gara, so di essere forte qui a Silverstone, credo di avere una macchina molto forte".