03 settembre 2017

Hamilton fischiato: "Amo i tifosi italiani, ma meglio motore Mercedes"

print-icon

Il britannico domina a Monza, ma sul podio arrivano i fischi dei tifosi Ferrari: "Rispetto la loro passione, l'atmosfera che c'è qui è unica. Il nostro motore superiore a quello delle Rosse"

CLICCA QUI PER RIVIVERE IL GP DI MONZA

TEMPI E ORDINE D'ARRIVO - CLASSIFICHE DEL MONDIALE

"Io amo l'Italia e i suoi tifosi, quelli della Ferrari, danno una grande energia. Li rispetto e li apprezzo, ma qui abbiamo fatto un grande lavoro insieme al team". Troppo felice per dispiacersi, Lewis Hamilton risponde così ai numerosi fischi che gli hanno riservato i tifosi sotto il podio di Monza, non mancando di stuzzicarli ancora: "Il nostro motore è migliore di quello della Ferrari e questa gara l'ha dimostrato", ha detto sorridendo. 

"Grande soddisfazione tornare in vetta"

La strada è ancora molto lunga, nel prossimo Gp a Singapore la Ferrari sarà particolarmente veloce. La lotta continuerà ma è fantastico realizzare una serie di due vittorie consecutive. Da tanto tempo Vettel era in testa al Mondiale, ritrovarmi davanti, seppur leggermente, è una grande soddisfazione". Lewis Hamilton si gode il successo nel Gp d'Italia di Formula 1, pronto a festeggiare con un'abbuffata di pastasciutta, come aveva promesso alla vigilia.

"Macchina perfetta, ottimo lavoro di Valtteri"

"E' una stagione incredibilmente entusiasmante, le nostre ultime due gare sono state una più forte dell'altra, stiamo mostrando la nostra vera consistenza - ha spiegato il pilota inglese della Mercedes -. Non so bene perché il passo della Ferrari non fosse vicino ma oggi la macchina mi ha dato sensazioni fantastiche: avevamo più margine di manovra, è stato più facile estendere la vita delle gomme. Valtteri ha fatto un fantastico lavoro a recuperare posizioni - coclude Hamilton - so che è una doppietta difficile da accettare per tifosi italiani".

"Oggi come una giornata di prova"

"Di questo weekend ricorderò sicuramente la pole position perché ho scritto la storia in questo circuito ed è una cosa di cui vado molto fiero. Voglio godermi ogni gara. Oggi per me è stato come una giornata di prova: mi piacciono le sfide ma in questa gara non ho avuto nessuna pressione ed ho dovuto correre solo con me stesso senza fare battaglie. Ricorderò questa giornata come il 70esimo anniversario della Ferrari. Amo tantissimo questo posto, malgrado tutto il sostegno che c’è per le rosse. C’è stata qualche contestazione però mi godo comunque questa bellissima giornata", queste le parole di grade entusiasmo del pilota inglese che si è aggiudicato il quarto GP di Monza.

Tutti i video del Mondiale

I PIU' VISTI DI OGGI