user
24 novembre 2017

Formula 1 Esports, la finalissima di Abu Dhabi in diretta streaming su Sky: 4 italiani in gara

print-icon
f1e

Alle selezioni online avevano partecipato oltre 65mila persone: sono rimaste in 20 (nella foto uno screenshot di F1 2017)

Alle 17.15 su Sky Sport Formula 1 HD, col commento di Carlo Vanzini e Matteo Bobbi, si corre la Gran Finale del primo Mondiale di F1 per videogiocatori: ad Abu Dhabi i migliori 20 piloti virtuali del mondo si sfidano per il titolo di campione

CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING

Gli Esports tornano su Sky con un'altra finale da non perdere: dopo il primo Mondiale giocato con il videogame di MotoGp 17, vinto a Valencia da un italiano, questo weekend sarà il turno della Formula 1 Esports Series per eleggere il miglior videogiocatore al mondo di F1 2017. Alla finalissima, che si disputerà dal vivo ad Abu Dhabi in occasione del GP che chiude la stagione di F1, si sono qualificati 20 ragazzi, tutti tra i 16 e i 23 anni, dopo una selezione online su Playstation, Xbox e Steam cominciata a settembre con oltre 65mila partecipanti e proseguita ad ottobre con le semifinali, stavolta dal vivo, alla Gfinity Arena di Londra tra i migliori 40 piloti. Ora sono rimasti soltanto in 20, e quattro di loro sono italiani: Nicolò Fioroni, Tiziano Brioni, Alberto Foltran e l'italo-venezuelano Gianfranco Giglioli.

La finale: tre gare con la telecronaca di Vanzini

Il campione verrà fuori da tre sessioni di qualifica e tre gare su altrettanti tracciati virtuali diversi: il Gilles Villeneuve di Montreal (Canada), la storica Spa-Francorchamps (Belgio) e chiaramente il circuito Yas Marina di Abu Dhabi. Ci si gioca tanto: oltre ai premi in denaro – 2mila dollari per il vincitore, mille per il secondo e 500 per il terzo – chi si piazzerà sul podio avrà diritto a un certo numero di biglietti per il paddock non solo di Abu Dhabi, ma anche di una gara della prossima stagione. E il campione diventerà un personaggio (non guidante) del prossimo gioco F1 2018. La Gran Finale verrà trasmessa su SkySportFormula1HD – canale 207 – e in streaming sul sito di Sky Sport dalle 17.15, con il commento di Carlo Vanzini e Matteo Bobbi, due volte campione del mondo GT e pilota Minardi in Formula1.

Gli italiani in gara

Fioroni – in arte NicoFiore000 – ha solo 16 anni, viene dalla provincia di Sondrio ed è un appassionato di Formula 1: “È cominciato tutto nel 2006 quando mio padre mi portò a Monza per la prima volta”. È il più giovane del gruppo, eppure si è qualificato come secondo, dietro il 18enne britannico Brandon Leigh: “Non mi sarei mai aspettato di arrivare a questi livelli dove la competizione è altissima – racconta a Sky Sport – considerato che la mia postazione di guida a casa è formata da un blocco di legno che sta in equilibrio grazie a una pila di libri di Geronimo Stilton”.

Come lui è volato ad Abu Dhabi con la famiglia anche il 17enne veneto Alberto Foltran (alberto_222_46), quarto nella sua heat, che punta “al miglior risultato possibile e soprattutto a godermi il weekend, perché non mi accadrà tante volte nella vita una cosa del genere”. Anche lui si allena duramente: almeno 10 ore alla settimana. “I miei genitori mi hanno sempre dato del pirla a "giocare alle macchinette", come le chiamano ironicamente, ma ora che hanno compreso la grandezza e la portata mediatica dell'evento mi aiutano e mi supportano”.

Fa già parte di un team virtuale di sim racing (corse col simulatore) il 20enne romano Tiziano Brioni, col nickname ItaVs_Renegade37: “Da qualche mese – ci spiega – sono entrato in Esports+Cars, un'importante squadra virtuale che mi dà la possibilità di allenarmi con la migliore attrezzatura e con persone che possono aiutarmi a diventare più forte”. Pilota preferito? “Ayrton Senna, il migliore di sempre”. Stessa scelta di Gianfranco Giglioli, venezuelano di origini italiane: “La prima volta che ho giocato a un videogame avevo tre anni: era Gran Turismo 2”. E oggi eccolo qua, ad Abu Dhabi, pronto a contendersi il titolo di campione del mondo con altri 19 giovani fenomeni virtuali.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi