user
30 dicembre 2017

F1, Hamilton: profilo Instagram 'svuotato'. Colpa di un hacker o c'è altro?

print-icon
Ham

Dopo le polemiche dei giorni scorsi derivanti proprio dal social network, il profilo Instagram di Lewis Hamilton si è improvvisamente svuotato. Zero post e una domanda: è stato un hacker o è il Campione del Mondo ad aver cancellato ogni foto?

HAMILTON AL NIPOTE: "NON TI VESTI DA MASCHIO"

"I ragazzi non indossano abiti da principessa". Aveva esordito così Lewis Hamilton in una storia su Instagram rivolto al nipote di quattro anni, che indossava abiti femminili. Una battuta del pilota della Mercede, cui però il popolo del web ha rivolto numerose critiche e accuse di sessismo. Da qui, ecco le scuse e la rimozione del video: "Ieri ho preso in giro mio nipote, ho realizzato di aver usato delle parole inopportune e ho rimosso il post. Non avevo intenzione di offendere nessuno. Adoro il fatto che mio nipote ami esprimersi come crede, come tutti dovremmo fare. Ecco le mie scuse più sentite, perché non si può accettare che qualcuno, indipendentemente dalle origini, venga emarginato o stereotipato. Avrà sempre il mio sostegno chi vive la sua vita esattamente come lo desidera e spero che questo mio scivolone venga dimenticato”.

Hacker o reazione alle critiche?

Da qualche ora, poi, il profilo Instagram di Lewis Hamilton è incredibilmente... vuoto. Zero post, tutto vuoto. Scelta dell'attuale Campione del Mondo o un attacco hacker? Di certo c'è che tutti gli oltre 5,7 milioni di persone che seguono Hamilton, per un po', dovranno fare a meno dei suoi post e delle sue stories. Instagram svuotato, che sia un reazione alle critiche subite dopo lo scivolone col nipote?
 

f1, focus: gli approfondimenti

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi