Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
25 marzo 2018

Formula 1 2018, Vettel dopo GP Australia: "Un po' di fortuna, ma quanto mi sono divertito"

print-icon

Il vincitore della gara di Melbourne commenta la sua gara: "Un po' di fortuna, ma è sto un grande successo. Comunque pregavo per la safety car dopo una partenza non perfetta in cui mi sono dovuto accontentare del terzo posto". Raikkonen: "Doppio podio importante per la Ferrari"

Gli approfondimenti in Reparto Corse F1 ogni lunedì alle 14.30 su Sky Sport24 (canale 200)

GP D'AUSTRALIA, RIVIVI QUI TUTTE LE EMOZIONI

CLICCA PER TEMPI E ORDINE D'ARRIVO

IL CALENDARIO DELLA F1 2018, TUTTO IN DIRETTA SU SKY

"E' andato tutto bene. Abbiamo avuto un po' di fortuna con la safety car ma oggi mi sono veramente divertito. C'era tantissimo pubblico, le tribune piene e mi sono davvero goduto il giro di rientro". Queste le prime parole di Sebastian Vettel al pubblico dell'Albert Park di Melbourne dopo aver festeggiato la vittorianella prima gara stagionale e il suo centesimo podio in carriera.

La safaty car

"Speravo di fare una partenza migliore, mi sono dovuto accontentare del terzo posto - ha detto ancora - e poi ho perso contatto perche' nel primo stint non andavo benissimo. Mi sono trovato meglio nel secondo stint, con le soft. Comunque pregavo per la safety car e quando ho visto una macchina ferma ho fatto  il pit sono riuscito a rientrare davanti e a tenere poi la posizione". "Abbiamo avuto un pizzico di fortuna - ha proseguito Vettel - ma portiamo un'altra vittoria a Maranello e ne vogliamo molte di più. La macchina dà buone sensazioni, questa vittoria ci dà una bella motivazione per il lavoro delle prossime settimane". 

Il GP di Raikkonen

"E' stata una gara positiva. personalmente non ho tratto il massimo. La fortuna è andata a Seb ma il doppio podio e' importante per la Ferrari". Kimi Raikkonen non esulta dopo il terzo posto a Melbourne ma si dice soddisfatto delle prestazioni della SF71H. "Abbiamo avuto una velocità buona per tutta la gara. Io ho cercato subito di passare Lewis, non ce l'ho fatta. Mi tengo il terzo posto. Abbiamo avuto una buona velocità e nel complesso il weekend è stato non male anche se c'è comunque da migliorare - ha proseguito -. Ora andremo in un circuito più normale (in Bahrain, ndr) e vedremo cosa fare perché sono contento delle sensazioni avute e potremo lottare per risultati piu' importanti". 

VOCI F1, TUTTE LE INTERVISTE

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi