user
15 aprile 2018

Hamilton punge: "Grato a Verstappen". Bottas: "Peccato per la Safety Car"

print-icon

Il pilota della Mercedes è deluso dal suo inizio di stagione e ha commentato così il quarto posto rimediato in Cina: "Sto perdendo punti preziosi". Bottas: "C'è rammarico"

CLASSIFICA PILOTI, TOP 5: RIC, BOT, RAI, HAM, VER

GP CINA. CLICCA QUI PER RIVIVERE LA GARA

TEMPI E CLASSIFICHE DOPO SHANGHAI

IL GP NON E' FINITO: ORARI DELLE REPLICHE

Non hai Sky? Guarda la F1 live su NOW TV!

Lewis Hamilton è deluso dal suo inizio di stagione. Il pilota della Mercedes non è ancora riuscito a trovare il feeling con la sua monoposto. Nemmeno sul circuito di Shanghai, dove Lewis Hamilton ha sempre centrato risultati importanti: "Non avevo il passo e nemmeno durante le qualifiche. Ho faticato, poi la macchina è stata rivoluzionata e ho avuto difficoltà anche con le gomme. La partenza è stata scioccante, devo migliorare, anche perché sto perdento punti preziosi in questo momento. Cercheremo di analizzare tutti i problemi e di risolverli. E' stato un weekend da dimenticare". Il pilota della Mercedes ha commentato l'episodio che ha coinvolto Verstappen e Vettel, lanciando una frecciatina al ferrarista: "Sono grato a Verstappen per il suo modo di guidare".

Secondo posto per il compagno Valtteri Bottas, protagonista di un'ottima gara fino al momento della Safety Car: "Stava andando piuttosto bene per noi finché è arrivata la Safety car, le altre macchine si sono fermate e ci siamo trovati nei guai. C'è delusione, abbiamo dato tutto quello che avevamo, mi sento come se avessimo meritato la vittoria, ma non è stato così. Il duello con Vettel? Mi sembrava tutto sotto controllo, non c'è stato nemmeno un calo eccessivo delle gomme".

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi