Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
15 aprile 2018

Formula 1, GP Cina. Le pagelle post-gara di Vanzini

print-icon

Dal circuito di Shanghai, teatro del GP di Cina del mondiale Formula 1, esce un solo grande vincitore: Daniel Ricciardo, ottimo e corretto nei sorpassi, è da 10. Hamilton arriva appena alla sufficienza, stiamo ancora aspettando "The Hammer". Bene Raikkonen, che con il secondo podio del 2018 rimane in lotta per il mondiale. Il suo voto è 8. Verstappen da 4 per la sua esuberanza, Vettel da 7 

GP CINA. CLICCA QUI PER RIVIVERE LA GARA

IL VIDEO DELL'INCIDENTE VETTEL-VERSTAPPEN

TEMPI E CLASSIFICHE DOPO SHANGHAI

IL GP NON E' FINITO: ORARI DELLE REPLICHE

Non hai Sky? Guarda la F1 live su NOW TV!

RICCIARDO 10
Da paura. Lo staccatore o stoccatore, come preferite. Si nasconde fino all'ultimo poi entra con grande cattiveria, incollandosi all'ultimo ai freni, ma anche con grande correttezza. Super!

BOTTAS 9
Ancora un ottimo week end dopo l'avvio disastroso in Australia. Sembrava predestinato a essere stritolato da Hamilton e invece è lì con lui in classifica dopo due GP chiuso davanti 

RAIKKONEN 8
Sembrava una gara ormai compromessa e invece eccolo sul podio e in qualche modo ancora attaccato alle speranze mondiali 

HAMILTON 6
Lewis se ci sei batti un colpo!

VERSTAPPEN 4
Ha il talento, ha un'esuberanza che spesso regala spettacolo, ma che spesso mette fuori gara gli altri. Da redarguire!

HULKENBERG 8
Il primo degli “altri”, sempre lì, ancora lì...Potrebbe fare di più solo con problemi dei sei davanti, come in Bahrain, ma per il team Renault, adesso in lotta per il quarto posto, va bene così.

ALONSO 8
Aggressivo, anche troppo, ma comprensibile, quando ha avuto l'occasione di attaccare la Ferrari di Vettel. Per ora è soprattutto lui a far tenere il quarto posto a McLaren nel mondiale, non male considerando dov'era lo scorso anno…

VETTEL 7
Difficile da giudicare, ha fatto quasi tutto bene, qualifica e partenza, ma poi perde la posizione su Bottas, per la strategia. Con la gomma bianca non è sembrato nelle condizioni per attaccare Bottas, anche se la gara era ancora lunga. Un unico errore, se tale si può chiamare, non lasciare andare Verstappen. Ormai è un conto aperto.

SAINZ 7
Un po' meglio, ma Hulkenberg lo sta mettendo in grossa difficoltà e per ora ridimensionando. Urge una reazione, la Spagna, dove si esalta sempre, si avvicina. 

MAGNUSSEN 7
Ancora a punti, questa volta non da MVP, ma va bene così... 

OCON 6
Torna fuori dai punti, ma quantomeno ancora davanti a Perez

PEREZ 5
In questo caso insufficiente rispetto alla gara di Ocon 

VANDOORNE 5
Dai punti delle prime due gare alle difficoltà cinese e Alonso in fuga...

STROLL 6
Si riprende passando davanti a Sirotkin, nel momento nero Williams questo è il suo successo.

SIROTKIN 6
Sufficiente anche lui, quasi questa Williams la metteva in Q3.

ERICSSON 7
Non a punti come in Bahrain, ma sempre abbastanza concerto dopo una qualifica così cosi

GROSJEAN 5
Anonimo, strategia diversa di Magnussen e lui non lo capisce e si lamenta 

GASLY 4
Dalle stelle alle stalle. Keep Calm & Keep Pushing

LECLERC 5
Serve una gara dove il suo talento innato esca, per ora in ombra

HARTLEY 6
Incolpevole nel contatto con Gasly che l'ha messo fuori, meglio del compagno in qualifica

F1 2018, tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi