user
19 luglio 2018

Formula 1, GP Germania. Hamilton: "Contattato da un altro team, ma ho scelto Mercedes"

print-icon

Nel giovedì di Hockenheim, il pilota britannico commenta il suo rinnovo del contratto con Mercedes fino al 2020: "Non vi dirò mai chi mi ha contattato. Ho davvero apprezzato la pazienza che Wolff ha avuto con me, perché so di non avere un carattere facile"

QUI LA CRONACA DEL GP DI GERMANIA

Lewis Hamilton ha rinnovato il suo accordo con la Mercedes fino al 2022 e nel paddock di Hockenheim, nel giovedì dedicato alla conferenza stampa dei piloti (alla quale lui non ha partecipato), ha parlato della trattativa che l’ha portato alla nuova intesa con il team campione del mondo in carica, rivelando anche di aver avuto un contatto con un'altra scuderia: "Mi ha contattato un altro team, non vi dirò quale. Ma non ci ho nemmeno pensato”. 

"Trattative lunghe, solo colpa mia"

"Le trattative si sono un po' prolungate per colpa mia. Ma sono in Mercedes da quando ho 13 anni. Ho davvero apprezzato la pazienza che Toto (Wolff, ndr) ha avuto con me, perché so di non avere un carattere facile. La maggior parte delle persone non mi avrebbe lasciato tanto tempo per decidere, ma questo mostra la fiducia che c'è tra di noi". Hamilton ha poi spiegato di aver fatto delle riflessioni sulla durata del nuovo accordo, scegliendo poi un biennale: "Stavamo discutendo se concludere un accordo biennale o triennale, ma la F1 muterà nel 2021, e sono interessato a vedere cosa accadrà. Non aveva senso un impegno "nell'ignoto". A livello commerciale potrebbe cambiare tutto, e non volevo mettermi in un vicolo cieco. È stata una mia decisione strategica. Abbiamo iniziato a trattare a inizio anno, poi qualche mese più tardi, poi un altro paio di giorni e ho rimandato. Avevo un contratto pronto, poi ci siamo visti a casa io e Toto e abbiamo risolto tutto, nel periodo della gara di Monaco. Poi sono subentrati gli avvocati, e c'è voluto un po'di tempo".

Quando avrà 35 anni...

"Ad ora ci sono ottimi motivi per restare a far parte di questo sport, ma tra due anni la mia vita potrebbe essere totalmente diversa, e potrei volere cose completamente differenti", ha concluso il britannico guardando al futuro e alla scadenza di questa nuova intesa con Mercedes.

HAMILTON, RINNOVO MERCEDES: I NUMERI DI LEWIS

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi