Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
25 aprile 2019

Formula 1, GP Baku. Vettel: "Vincere il Mondiale? Speriamo di rimediare alle prime gare"

print-icon

Il pilota della Ferrari nel giovedì di Baku: "Speriamo che in pista gli aggiornamenti diano gli stessi risultati che in galleria del vento. Per vincere il Modiaale meglio vincere tutte le gare, noi speriamo di rimediare alle prime tre. Avversari forti". Sui team order: "Facile criticare dopo il GP, ma in Cina era giusto provare". GP in diretta esclusiva su Sky Sport F1 (canale 207) alle 14.10

GP BAKU, LA DIRETTA DELLA GARA

"E' vero che Baku è una pista diversa dalle altre, però se migliori la macchina questo in genere ti aiuta ovunque. E questa è la nostra idea. C'eravamo posti come obiettivo di portare pezzi nuovi e lo scopo è rendere la macchina più veloce e lineare in qualsiasi circuito. Speriamo di poter trovare in pista gli stessi risultati ottenuti in galleria del vento e che in numeri coincidano. E poi capiremo quanto riusciremo a progredire". Sebastian Vettel ottimista e prudente al tempo stesso nel giovedì in Azerbaijan, dove domenica si corre il quarto GP della stagione di F1. Il pilota della Ferrari ha risposto alle domande relative ai nuovi aggiornamenti per la SF90 e sulle possibilità di vincere il Mondiale: “Se vinci ogni gara vinci il campionato, quello è il modo più semplice per raggiungere l'obiettivo. Chiaramente nelle prime tre gare non l’abbiamo raggiunto, ma speriamo di rimediare nelle altre 18. Questo renderebbe la nostra vita e i calcoli molto più semplici. Vedremo".

"MONDIALE LUNGO"

Sulla Mercedes

"Avversari di livello altissimo, non abbiamo tato il meglio nelle prime tre gare - ha aggiunto - La Mercedes forse ha capitalizzato di più dal proprio potenziale e questo è un altro punto di forza. Sta a noi e agli altri capovolgere la situazione e noi cercheremo di farlo a nostro favore".

Sui team order

"E' facile criticare gli ordini di scuderia dopo la gara. Ma nel corso del GP era giusto provare. Sapevo già che ci sarebbero state molte discussioni, e in un certo senso è un bene per la F1, così le persone hanno qualcosa di cui parlare“, ha ironizzato il quattro volte campione del mondo".

"NON ABBIAMO RIDOTTO LE PRESTAZIONI"

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi