Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
10 novembre 2016

GP Valencia, Aprilia RED corre contro l'AIDS

print-icon
apr

Bradl e Bautista affronteranno la loro ultima gara con la casa di Noale vestendo le RS-GP con una livrea rossa, anzi (RED) come il nome dell'associazione di Bono e Bobby Shriver

#iRideRED è l’hashtag che lancia l’iniziativa di solidarietà che il team Aprilia ha deciso di seguire per il gran finale della stagione. La squadra vestirà di rosso e sulle moto ci sarà solo il logo (RED), il nome di una delle associazioni più impegnate nella lotta contro malattie che ancora oggi uccidono migliaia di persone nei paesi africani.

(RED) festeggia un traguardo – Nel 2006 Bono, il cantante degli U2, e l’attivista Bobby Shriver hanno unito le forze per aiutare persone affette da gravi virus. Nel primo decennio hanno raccolto 360 milioni di dollari utilizzati dal Global Fund nella lotta contro l’AIDS, la tubercolosi e la malaria. I finanziamenti sono arrivati in Ghana, Kenya, Lesotho, Ruanda, Sudafrica, Swaziland, Tanzania e Zambia. Tutte le risorse sono state investite in Africa per finanziare programmi mirati a combattere l’AIDS. Grazie all’impegno di (RED), il Global Fund ha potuto aiutare più di 70 milioni di persone attraverso attività di prevenzione, cure, consulenze, test HIV e servizi di assistenza.

La scelta del Gruppo Piaggio -  A giugno, la casa di Noale  (Red) ha lanciato un’edizione speciale della Vespa a scopo benefico. Cinque mesi più tardi, rinnova l’impegno con una delle istituzioni più prestigiose del mondo nella lotta per la salute nei paesi in via di sviluppo vestendo il proprio team MotoGP di (RED).