Rossi ride: "Mi davano del vecchietto, eppure..."

MOTOGP

Valentino, nonostante le difficoltà nel weekend, sale sul podio arrivando terzo in Qatar: "Il nostro modo di lavorare ha fatto la differenza, ho deciso di riposarmi nei test per riuscire ad arrivare alla fine della stagione, del resto alla mia età...", scherza il pilota della Yamaha

In pochi credevano in lui, eppure alla fine Valentino Rossi (dopo un weekend difficile) è riuscito a salire sul podio arrivando terzo in Qatar: "Sono molto felice, non avrei scommesso su di me prima della gara, ma io non mi arrendo mai, abbiamo provato diversi setting prima della partenza, mi sono divertito molto, questa gara ci ha aiutato a capire come procedere nelle prossime gare. Il nostro modo di lavorare ha fatto la differenza, la Yamaha ha fatto la differenza, la nostra squadra mi ha sempre trasmesso fiducia, questo mi ha aiutato tanto, anche durante il weekend abbiamo fatto un grande lavoro provando quattro setting diversi, anche nel warm up ero dietro, con questa temperatura soffro tanto, pertanto è un podio molto importante, è un grande modo per iniziare la stagione. Questo weekend è stato molto importante anche dal punto di vista tecnico, siamo riusciti a migliorare i nostri problemi fino a risolverli. Alla fine abbiamo trovato una moto da gara, perché io sono un pilota da gara, ho deciso di andare piano nei test così riesco ad arrivare alla fine della stagione, del resto alla mia età... – scherza Valentino - Quando tutti iniziano a dire che sono un vecchietto, io mi appoggio sulla fiducia del mio team. Nei test invernali ho sofferto molto con la gomma anteriore, ma abbiamo risolto in parte i nostri problemi. Io mi sono divertito da matti in questa gara!”.

I più letti