Moto3, Brno: Foggia lotta al vertice e chiude 12°

MotoGp

A tratti in testa il rookie dello Sky Racing Team VR46 conquista  punti mondiali, Nicolò Bulega non va oltre la diciannovesima posizione

LA CLASSIFICA - IL CALENDARIO

TUTTI I VIDEO

Lo Sky Racing Team VR46

In una gara che ha proposto a lungo un plotone di 22 piloti racchiusi in un fazzoletto nel gruppo di testa, lo Sky Racing Team VR46 si mette in mostra con Dennis Foggia, dodicesimo a precedere Nicolò Bulega (diciannovesimo) dopo essersi ritrovato a tratti persino in testa. Sul tracciato del suo esordio mondiale, "The Rocket" ha dato prova del proprio valore lottando senza timori reverenziali con piloti di maggior esperienza nel Mondiale Moto3, confermando appieno il suo potenziale velocistico di buon auspicio per la seconda parte di stagione.

Gran gara di Dennis Foggia

Scattato dalla quinta fila, Foggia sin dal primo giro si era ritrovato in piena top-10 e parte integrante del gruppo di testa. Con grinta e determinazione, un sorpasso dopo l'altro, il giovane pilota capitolino ha raggiunto le posizioni di testa, conquistando persino nel corso dell'ottavo giro il comando delle operazioni. Una gara d'attacco conclusasi con il dodicesimo posto finale che vale quattro punti mondiali, ma soprattutto con la consapevolezza di esser riuscito a mettersi in mostra nel gruppo che conta del Mondiale Moto3.

Nicolò Bulega fuori dalla zona punti

Sempre nel plotone, a tratti, di 22 piloti a stretto contatto, Nicolò Bulega ha cercato di guadagnare punti utili per la classifica di campionato. Sfortunatamente la bandiera a scacchi non ha prodotto al pilota dello Sky Racing Team VR46 qualcosa di meglio della diciannovesima posizione, con la speranza tuttavia di trovare un pronto riscatto tra pochi giorni a Spielberg nel corso del Gran Premio d'Austria.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche