Moto2 Misano, Bagnaia: "La gara più bella dell'anno"

MotoGp

Il pilota dello Sky Racing Team VR46 dopo aver dominato il GP di San Marino in sella alla speciale livrea dedicata a Sky Ocean Rescue: "La chiave della vittoria? Il passo". Costretto al ritiro per un problema tecnico Luca Marini: "Non me l'aspettavo, proprio no"

LA CLASSIFICA - IL CALENDARIO

TUTTI I VIDEO

Lo Sky Racing Team VR46

 

E' successo anche a Misano, Francesco Bagnaia vince il GP di San Marino e della Riviera di Rimini e allunga in Campionato. Il pilota dello Sky Racing Team VR46 è al comando fin dalla prima curva e taglia il traguardo, in solitaria, dopo aver imposto un ritmo incredibile per tutti i 25 giri di gara. Già poleman ieri davanti al pubblico di casa, Pecco ha centrato la sesta vittoria della stagione 2018. Un epilogo differente e gara più breve del purtroppo per Luca Marini che partiva dalla settima casella sulla griglia di partenza, a causa di un problema tecnico è stato costretto al ritiro nel corso del nono giro quando era 11esimo.

Bagnaia: "Il successo più bello dell'anno" 

"Un’incredibile emozione, non ci sono altre parole. Vincere il GP di casa davanti a tutti i tifosi italiani, alla mia famiglia e ai miei amici è unico. Il successo forse più bello dell’anno. Un weekend perfetto grazie a tutto il lavoro del Team, non abbiamo commesso errori e ci siamo concentrati sul passo che è stata la chiave della vittoria. Sono partito forte e quando ho visto che Miguel (Oliveira) ha superato Mattia (pasini) ho spinto ancora più a fondo per non arrivare ad un duello a due. Abbiamo allargato il margine e questo è ancora più importante".

Marini: "Finale da incubo"

Molto deluso per l'inconveniente tecnico che lo ha costretto alla resa appena partito, Luca Marini l'aveva sognata a lungo la gara di Misano: "Non è il finale che mi aspettavo per la gara di casa e mi dispiace perché venivamo da tre gare davvero importanti. Ieri in qualifica non sono riuscito a fare un giro realmente pulito e scattavo dalla terza fila. Ci ho provato, mi sentivo bene, ma il problema tecnico non mi ha permesso di fare la gara che immaginavo".

Nieto: "Weekend perfetto"

Pablo Nieto,Team manager parla di grande maturità da parte di Pecco: "Un finale unico proprio a casa nostra che ripaga tutti degli sforzi fatti fino ad ora. E’ partito forte, ha imposto subito il suo ritmo e ha fatto la gara in solitaria riuscendo a riaprire il gap nel Campionato". Ammette poi di essere dispaciuto per Marini: "Peccato invece per Luca, partiva settimo, poteva tenere il ritmo dei più forti, ma un problema tecnico lo ha costretto al ritiro prima del previsto".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche