MotoGP, GP Valencia: le emozioni delle ultime edizioni a Ricardo Tormo

MotoGp

Michele Merlino

Tre anni di emozioni in MotoGP a Valencia, ultimo appuntamento del Mondiale, riviviamole con gli highlights di SkySportMotoGP

Il GP di Valencia è in diretta su Sky Sport MotoGP (canale 208). Le gare: Moto3 alle 11, Moto2 alle 12.20, MotoGP alle 14

LE PROVE LIBERE

GUIDA TV - CLASSIFICA

2017 – Ultimo atto della sfida Dovi-Marquez

Marquez mantiene il comando dalla pole al via, ma lo cede subito dopo ad un minaccioso Zarco. Con il passare dei giri si forma in testa un gruppo con Zarco, Marquez, Pedrosa, Lorenzo e Dovizioso, con tutti gli altri molto distanti. A posizioni consolidate quindi, e con un 11° posto quale risultato minimo per vincere il mondiale, Marquez ha davanti a sé un pomeriggio facile, ulteriormente aiutato dal fatto che la Ducati chiede ripetutamente a Lorenzo di far passare Dovizioso, ma lo spagnolo non molla la quarta piazza, impedendo a Dovi di insidiare i primi tre. L’esito finale non è scontato: dopo aver passato Zarco per andare al comando ad otto giri dalla fine, Marquez rischia la caduta alla prima curva, recupera miracolosamente e scivola in quinta posizione. Va peggio alla Ducati però: sia Lorenzo che Dovizioso cadono al giro successivo, mettendo il sigillo al mondiale di Marquez. Pedrosa vince, passando Zarco all’inizio dell’ultimo giro, mentre Marquez termina terzo.

2016 – Grande Lorenzo prima dell’addio a Yamaha

Lorenzo si gode una gara senza problemi: parte in fuga dalla pole e va a vincere in quella che è la sua ultima gara in Yamaha prima dell’annunciato passaggio in Ducati. Dietro a lui, la lotta per il podio è dominata da Iannone, che riesce a tenersi dietro Rossi, Marquez e Vinales per gran parte della gara. Marquez riesce a liberarsi dal controllo dell’italiano e prova un tardivo ed infruttuoso inseguimento a Lorenzo, mentre Rossi lotta fino all’ultimo giro per la terza posizione, senza successo, visto che Iannone effettua il sorpasso decisivo su Valentino all’ultimo giro.

2015 – La rimonta impossibile

Si arriva a Valencia nel mezzo della bufera generata dall’incidente Rossi-Marquez in Malesia e la conseguente penalizzazione per Valentino, che dovrà partire ultimo, con pochissime possibilità di inserirsi nella lotta per la vittoria. La gara ha uno svolgimento anomalo: Lorenzo dalla pole non inscena una delle sue solite fughe, anzi, per tutta la gara è tallonato da Marquez. Nell’ultimo terzo di gara il ritmo di Jorge cala, ma Marquez non lo attacca, adattando il suo passo a quello del connazionale e quando Pedrosa sopraggiunge da dietro con un ritmo che gli consentirebbe di lottare per la vittoria, Marquez si mette a lottare con quest’ultimo, suo compagno di squadra, favorendo la vittoria di Lorenzo, che conquista il mondiale con 5 punti su Rossi, quarto all’arrivo, ma ovviamente staccato nelle prime fasi, quando si deve far strada in mezzo al gruppo. La condotta di gara di Marquez, sommata alle polemiche con Rossi, fa nascere ogni genere di teoria complottistica filo-spagnola ai danni di Valentino.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche