Moto2, GP Spagna: vince Baldassarri. 2° Navarro, 3° Fernandez

MotoGp

Guido Sassi

Lorenzo Baldassarri raddrizza un weekend iniziato malissimo con cadute e rotture del venerdì (in aggiunta al brutto weekend di Austin) e vince il Gran Premio di Spagna, la terza gara su quattro in questo inizio di stagione, consolidando il primato in vetta. 2° il poleman Navarro e 3° Fernandez, mentre Marini e Bulega chiudono in ottava e nona posizione

MOTOGP, I TEST DI JEREZ LIVE

GUIDA TV - TEMPI

CLASSIFICA - CALENDARIO

Jorge Navarro è alla prima pole stagionale, l'undicesima in Moto2 per l'italianissima Speed Up. Lo spagnolo parte davanti a tutti dopo l'ottimo terzo posto di Austin, al suo fianco Alex Marquez, qua vincitore nel 2017. Italiani immediatamente alle spalle dei top: Bulega scatta dalla quinta casella, ottimo il suo feeling con la pista della pole nel 2016, l'anno da rookie in Moto3. Baldassari è sesto, Di Giannantonio settimo.

Partenza rocambolesca: Fernandez scatta davanti a tutti, ma Gardner, Marquez, Bezzecchi e Ekki Pratama vanno a terra tra la prima e la seconda curva in un pauroso domino: Gardner perde la moto in high side, Marquez lo centra e va a terra. La Kalex impazzita dello spagnolo travolge l’indonesiano, per evitarlo anche Bezzecchi va giù. La direzione gara dà bandiera rossa per permettere ai sanitari di soccorrere i piloti a terra, i meccanici lavorano freneticamente per rimettere le moto in condizione di partire.

Al secondo via non prendono parte né Ekki Pratama né Gardner che vanno al centro medico per accertamenti. Bezzecchi è di nuovo in griglia, mentre Marquez riesce a partire in extremis dalla pit lane dopo il miracolo del suo box. In testa scattano Fernandez e Baldassarri, dopo i due piloti di Pons ci sono Luthi, Vierge, Navarro e Di Giannantonio. Binder e Schrotter vanno a contatto e perdono posizioni, Bulega e Marini sono decimo e dodicesimo.

Baldassarri, vittorioso a Jerez nel 2018, alterna giri veloci con il proprio compagno di team, ma Luthi non molla e rimane molto vicino. Quando mancano dieci giri al termine lo svizzero però va largo alla curva due e perde contatto, mentre Navarro gli si riporta sotto.

A nove giri dal termine Pasini e Lowes vanno a terra, Baldassarri invece tenta un primo attacco a Fernandez alla Dry Sac, riuscendo quindi a sorpassarlo alla 13 con una bella manovra. In questa fase il pilota marchigiano sembra al limite sulla propria Kalex e fatica a contenere il compagno di box. Navarro supera Luthi, Binder risale in quinta posizione e Bulega guadagna l'ottava piazza.

Navarro martella sul cronometro e si avvicina ai due di testa, girando quattro-cinque decimi più veloce di entrambi. Vierge supera Binder per la quinta posizione, la lotta per il podio ormai è tra i primi tre. Baldassarri guadagna tre decimi a tre giri dal termine, un piccolissimo margine davvero preziosissimo. Navarro al penultimo giro sorpassa Fernandez alla curva sei, facendo il gioco del leader. Baldassarri inizia l'ultima tornata con sette decimi di vantaggio su Navarro, ma lo spagnolo in mezzo giro dimezza il gap. Il marchigiano però rimane concentratissimo, corre un T3 perfetto e riesce a tagliare il traguardo per primo limitando i danni nel quarto settore: terza vittoria in quattro gare, leadership in classifica consolidata con 17 punti su Luthi: "Il venerdì era iniziato malissimo, con problemi tecnici e tre cadute, quindi il risultato di oggi è ottimo. Al secondo via ho spinto al massimo e poi è andato tutto bene".

L'ordine di arrivo

1 Lorenzo BALDASSARRI 25'33.841
2 Jorge NAVARRO +0.359
3 Augusto FERNANDEZ 1.091
4 Thomas LUTHI 2.428
5 Brad BINDER 3.767
6 Xavi VIERGE 4.955
7 Tetsuta NAGASHIMA 7.842
8 Luca MARINI 8.026
9 Nicolo BULEGA 8.571
10 Iker LECUONA 10.235
11 Enea BASTIANINI 10.445
12 Fabio DI GIANNANTONIO 12.708
13 Dominique AEGERTER 14.179
14 Andrea LOCATELLI 15.470
15 Marcel SCHROTTER 16.188
16 Bo BENDSNEYDER 18.335
17 Somkiat CHANTRA 20.944
18 Steven ODENDAAL 22.591
19 Lukas TULOVIC 25.896
20 Joe ROBERTS 27.150
21 Stefano MANZI 27.887
22 Marco BEZZECCHI 28.312
23 Philipp OETTL 29.063
24 Alex MARQUEZ 32.311
25 Xavi CARDELUS +1'01.987

Non classificati

Jorge MARTIN 8 giri 
Sam LOWES 8 Giri
Mattia PASINI 10 Giri
Simone CORSI 12 Giri

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche