Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
16 giugno 2019

Moto2, GP Catalogna: vince Alex Marquez, nuovo leader del Mondiale, 2° Luthi, 3° Navarro

print-icon

Marquez è il nuovo leader del mondiale. Baldassarri cade, e il terzo zero di stagione lo fa piombare al quarto posto in classifica, superato anche da Navarro. Finisce nella ghiaia anche Di Giannantonio, protagonista di una gara all’arrembaggio. Luthi, sempre costante, è secondo in gara è nel mondiale. Terzo Navarro

MOTO2, MOTO3: LA CRONACA DELLE GARE

CLASSIFICA - CALENDARIO

Dopo sette gare, per la prima volta la Moto2 ha un nuovo leader. È Alex Marquez, che ottiene la sua terza vittoria consecutiva e fa capire a tutti che quest’anno, il suo quinto nella categoria di mezzo, il fratellino del fenomeno di Cervera fa davvero sul serio. Disastro, invece, per Lorenzo Baldassarri, che abbandona la leadership del mondiale a causa di un errore che gli procura il terzo zero stagionale. Ora, è lui a dover inseguire.

LA GARA - Luthi brucia Fernandez e si porta davanti. Marquez non parte benissimo, a causa di un contatto con Fabio Di Giannantonio.  Ma il contatto più rilevante avviene alla curva 4 tra Remy Gardner e Lorenzo Bardasarri, che precede l’australiano. Gardner finisce così la sua gara nella ghiaia al primo giro, lo stesso in cui Fernandez, in 1’44”101, scende già sotto la pole.

Risponde Marquez, in 1’43”871, e ottiene il nuovo record del circuito. Intanto Fernandez sorprende Luthi e si riporta davanti a tutti. Ma la vera sorpresa, quella brutta, arriva da Baldassarri, che cade e porta a casa il terzo zero di stagione: "Purtroppo - dice - ho avuto un contatto alla prima curva e stavo cercando di recuperare. Ho fatto un cambio di linea, errore mio, e l’ho buttata via".

Diggia è aggressivo, e lo dimostra attaccando anche Fernandez, portandosi così in terza posizione. Ci rimane per un giro, ma anche il rookie di Luca Boscoscuro termina la sua gara prima del tempo: "Ci stavamo, di brutto - commenta -. Stavo spingendo molto perché non li volevo far andar via. Che peccato, però. Anche se adesso possiamo dire che ci siamo".

Le uniche emozioni italiane arrivano dalle retrovie, laddove Marini accende la bagarre con Xavi Vierge. Intanto Marquez non molla un colpo, e a tre giri dal termine porta il suo vantaggio su Luthi a due secondi. Lo svizzero è in difficoltà, ma Navarro – terzo – è troppo lontano per prenderlo.

Vince Marquez, secondo Luthi, terzo Navarro. Ai piedi del podio Fernandez, poi Bastianini -migliore degli italiani - e Marini. Per Marquez, alla terza vittoria consecutiva, sono 23 i punti che lo separano da Baldassarri. Balda adesso deve inseguire, e ripartire subito forte, ad Assen.

1 Alex MARQUEZ 
2  Thomas LUTHI 
3  Jorge NAVARRO 
4  Augusto FERNANDEZ 
5  Enea BASTIANINI 
6  Luca MARINI 
7  Marcel SCHROTTER 
8  Xavi VIERGE
9  Sam LOWES
10 Tetsuta NAGASHIMA 
11  Brad BINDER 
12  Andrea LOCATELLI 
13  Nicolo BULEGA 
14  Simone CORSI 
15  Jorge MARTIN 
16  Dominique AEGERTER 
17  Somkiat CHANTRA 
18  Bo BENDSNEYDER 
19  Jonas FOLGER 
20  Joe ROBERTS 
21 Dimas EKKY 
22  Steven ODENDAAL 
23  Marco BEZZECCHI 
24  Lukas TULOVIC 
25  Xavi CARDELUS 

Hai già aggiunto Sky Sport ai tuoi contatti Whatsapp?

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi