Moto3: Foggia in terza fila, Vietti dall’ottava

Moto GP

Dennis ha trovato subito il giusto feeling con la moto, ottavo tempo per lui. Più indietro Celestino (24esimo), pronto a una gara d’attacco. Nieto: “Qui importante stare davanti, è un circuito complesso". Si torna in pista domani per il GP Moto3, start ore 11.00 su Sky Sport MotoGP

Pit stop al Sachsenring, Sky VR46 torna in pista

E’ stato un bel turno per Dennis Foggia che partirà dall’ottava casella, davanti a Rodrigo e a mezzo secondo dal poleman Sasaki. Inizialmente è rimasto fuori di un nulla dal Q2 (quaranta millesimi), poi però si è rifatto alla grande passando dal Q1. ‘The Rocket’ ha stampato un interessante 1:26.639, girando praticamente da solo, senza sfruttare scie, con il riferimento visivo dei due piloti del Team Leopard. Una chance importante al Sanchsenring, dove è fondamentale non farsi trovare nel traffico in avvio e giocarsi fin da subito le posizioni che contano. “Sono felice di come è andata la qualifica – commenta Dennis - stamattina ho fatto un po’ fatica a prendere il ritmo, dopo sono riuscito ad essere veloce e a conquistare l’accesso alla Q2. Il feeling alla guida è buono e domani darò il massimo per centrare un bel risultato proprio prima dell’inizio delle vacanze”.

E’ andato meno forte il rookie Celestino Vietti Ramus, alla prima esperienza sul circuito tedesco. ‘Cele’ partirà dalla 24esima casella in griglia, con il tempo di 1:27.278. Il pilota piemontese non è riuscito a entrare in Q2, sarà costretto a fare una gara tutta in rimonta per agganciare la zona punti. In mattinata, durante le FP3 è scivolato, fortunatamente senza danni e conseguenze. Vietti si auspicava di partire un po’ più avanti, ma non è riuscito a colmare il gap della mattina. “Non il sabato che avrei voluto – spiega Celestino - e che ci aspettavamo. Rispetto alle altre gare, siamo più distanti dai primi e ci serve uno step per la gara di domani. Analizzeremo i dati per capire come affrontare al meglio il long run.”

Nieto: “Bene Dennis, peccato per Cele. Vediamo domani”

Il Team Manager Sky VR46 ha analizzato le qualifiche del Sachsenring e il rendimento dei suoi. “Dennis ha chiuso una buona qualifica - spiega Pablo - prima ha centrato l’accesso in Q2, poi è rimasto vicino ai più forti. Riuscire a partire dalle prime file, soprattutto in Moto3 e su un tracciato come questo dove i sorpassi sono difficili, è un grande vantaggio che possiamo sfruttare. Peccato per Celestino che ha fatto più fatica a rimanere in scia al gruppo. Ha molto lavoro davanti a sé, ma può fare bene in gara”.

Le gare su Sky Sport MotoGP

Domenica 7 luglio
Warm up – Moto3, ore 8.40
Warm up – Moto2, ore 9.10
Gara - Moto3, ore 11.00
Gara – Moto2, ore 12.20

I più letti