Moto3, Malesia: Vietti e Foggia lavorano sul passo gara

MotoGp

Nei primi due turni del venerdì i piloti Sky VR46 sono divisi da poco più di un decimo, con Celestino diciassettesimo e Dennis ventunesimo. Entrambi, proveranno a entrare nei primi quattordici nelle FP3 di domani. Nieto: “Abbiamo fatto degli step in avanti e siamo pronti per la qualifica”

Si è conclusa la prima giornata di prove Libere a Sepang, con Celestino Vietti Ramus che dovrà limare il crono in vista delle FP3, almeno di tre decimi per entrare dritto in Q2. Il pilota piemontese, in condizioni di pista asciutta, ha fermato il cronometro sul tempo di 2:13.622 (diciassettesimo nella classifica combinata), a poco più di un secondo da Kaito Toba che è stato il più veloce del venerdì. Il rookie di Ciriè è sembrato decisamente più disinvolto nel primo turno della mattina, quando in condizioni miste, con la pista che presentava diverse chiazze di umido, si era piazzato in top ten (nono). “Abbiamo fatto un buon lavoro – dice Celestino - e sappiamo già in che direzione muoverci con le modifiche sulla moto. Non siamo lontani dai primi, ma sicuramente dobbiamo fare ancora un piccolo step in avanti per raggiungerli. Per la qualifica dobbiamo dare il nostro meglio”.

 

Più indietro Dennis Foggia che ha fatto registrare il tempo di 2:13.733, a un decimo dal suo compagno di box (ventunesimo), davanti al giapponese Ogura. Il pilota romano ha lavorato maggiormente sul passo gara che sul giro secco, con un ritmo pressoché analogo nelle due differenti condizioni della mattina e del pomeriggio. “The Rocket” non è del tutto soddisfatto e si auspica di migliorare nel corso delle FP3 di domani. Possibile pioggia in uno dei due turni del sabato. “Una prima giornata di lavoro in vista della qualifica. Ci manca qualcosa – commenta Foggia - e domani proveremo qualche modifica per riuscire a guidare come vorrei e centrare l’accesso diretto alla Q2”.

Nieto: “Siamo pronti per la qualifica”

L’analisi del Team Manager Sky VR46 al termine delle prime Libere di Sepang. “Considerato il layout della pista e le temperature – spiega Pablo Nieto - abbiamo preferito sacrificare il tempo sul giro e fare un lavoro sulla tenuta in gara e sul ritmo. Abbiamo fatto degli step in avanti e siamo pronti per la qualifica. Sarà importante sfruttare al massimo il gioco di scie”.

Il programma del weekend su Sky Sport MotoGP

Sabato 2 novembre
Moto3 - Libere 3, ore 02.00
Moto2 - Libere 3, ore 02.55
Moto3 - Qualifiche, ore 05.35
Moto2 - Qualifiche ore 06.30
Domenica 3 novembre
Moto3 - Warm up, ore 01.40
Moto2 - Warm up, ore 02.10
Moto3 - Gara ore 05:00
Moto2 - Gara ore 06.20

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.