La Superbike scalda i motori a Barcellona: Redding il più rapido nel primo giorno di test

SBK
Edoardo Vercellesi

Edoardo Vercellesi

redding

Redding e Ducati siglano il miglior tempo nella prima giornata dei test Superbike a Barcellona, prova generale per il ritorno alle corse previsto per fine luglio. Rea chiude secondo davanti a Baz e Lowes, mentre Bautista e Honda  mostrano progressi interessanti

La ripartenza del mondiale Superbike dopo il lungo stop causato dalla pandemia di Covid-19 è prevista per il weekend che va dal 31 luglio al 2 agosto, sul circuito di Jerez. Buona parte dei team del campionato delle derivate di serie si è quindi data appuntamento al Montmelò di Barcellona per una sessione di test, utile a fare il punto della situazione e a trovare la quadratura del cerchio dopo il round inaugurale di Phillip Island.

 

Il più veloce nella prima delle due giornate previste è stato Scott Redding a bordo della Ducati Panigale V4R del team Aruba: l’inglese ha stabilito il primato in 1’41”727, confermando l’ottimo lavoro svolto nel test di fine giugno a Misano e ponendosi nuovamente come un rivale credibile per il campione del mondo Jonathan Rea. L’alfiere Kawasaki, dal canto suo, ha chiuso secondo a breve distanza dalla vetta, con un miglior tempo di 1’41”910 siglato nella sessione del mattino (chiusa in testa alla classifica) e sostanzialmente ricopiato nel pomeriggio. Molto interessante la prestazione di Loris Baz su Yamaha, terzo a una manciata di millesimi da Rea e davanti all’altra ZX-10RR del leader del mondiale Alex Lowes.

Con un colpo di reni nel finale, Alvaro Bautista porta la Honda CBR1000RR-R al quinto posto in 1’42”320, precedendo Tom Sykes su BMW. Estremamente convincente il settimo crono di Sandro Cortese con la Kawasaki di OUTDO – Team Pedercini Racing, che consente al tedesco di precedere Chaz Davies, Toprak Razgatlioglu e Eugene Laverty, decimo. Da segnalare anche il quindicesimo posto di Federico Caricasulo, mentre Michael Ruben Rinaldi è in pista con una V4R stradale in luogo di quella preparata dal team GoEleven. Jules Cluzel comanda infine il terzetto di Yamaha Supersport iscritte al test, precedendo Steven Odendaal e Corentin Perolari.

I tempi della mattina

tempi mattina

I tempi del pomeriggio

tempi pomeriggio

MOTOGP: SCELTI PER TE