MotoGP, Luca Marini (Sky VR46) è 3° nelle qualifiche di Misano: "Risultato incredibile"

sky vr46

Nel weekend dell'ultima gara di Valentino Rossi in Italia, il fratello Luca Marini parte per la prima volta in prima fila (3° in griglia): "Un risultato incredibile, è tanta roba, dobbiamo essere fieri - spiega il pilota dello Sky VR46 -. Voglio godermi questo momento con la mia squadra, è stata una stagione complicata. In queste condizioni il divario tra le moto si assottiglia, sul bagnato è il pilota a fare la differenza"

GP MISANO, LA GARA LIVE

Il sabato del GP Emilia Romagna resterà un ricordo indimenticabile nella mente di Luca Marini. Il pilota Sky VR46 è riuscito per la prima volta in carriera a centrare una prima fila nelle qualifiche di MotoGP, tra l’altro sul circuito di casa a Misano. Una strana coincidenza: nell’ultima gara di Valentino Rossi in Italia, il fratello Luca parte per la prima volta in prima fila (3° in griglia). Tra le storie dei due fratelli c’è un’altra curiosità: ci sono quasi tre anni esatti di differenza fra la prima volta in prima fila di Valentino e quella di Luca. Rossi fu in prima fila a 21 anni 2 mesi e 14 giorni a Jerez nel 2000, Luca a 24 anni 2 mesi 13 giorni a Misano: "Questa prima fila è una grande soddisfazione, anche se non ha il valore di una prima fila ottenuta in condizioni normali sull’asciutto – spiega il pilota Sky VR46 –. In queste condizioni il divario tra le moto si assottiglia, sul bagnato è il pilota a fare la differenza, ho cercato di sfruttare questa opportunità per fare qualcosa in più ed è andata bene, ho fatto un buon giro. La prima fila è un risultato incredibile, dobbiamo essere fieri. Voglio godermi questo momento con la mia squadra, è stata una stagione complicata, ma quando ho il giusto feeling con la moto posso essere veloce. La gara sarà una buona occasione per imparare qualcosa in più, cercherò di restare con i migliori piloti del mondo più giri possibili, anche se sono cosciente che con condizioni di asciutto sarà impossibile lottare per le prime posizioni. Io ci proverò, farò il massimo. Questo è un weekend carico di emozioni, ci sono molte cose importanti e toccanti, bisogna incanalare questa energia nel modo giusto per dare il meglio di sé stessi. Questa prima fila è una delle cose migliori che ho fatto in carriera, una prima fila in MotoGP è tanta roba, ho cercato di restare freddo per fare un giro senza errori. Ottenere questi risultati in MotoGP ha tutto un altro sapore, è un altro mondo rispetto alla Moto2, qui ci sono 24 piloti incredibili, metterne indietro così tanti è un bel risultato. Devo comunque continuare a crescere e migliorare il feeling con la moto".

Il poleman Pecco Bagnaia si complimenta con Luca Marini per il 3° posto nelle qualifiche di Misano

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche