13 agosto 2017

Moto2, Pecco Bagnaia: "Buon weekend: siamo stati competitivi"

print-icon
Francesco Bagnaia in bagarre con Mattia Pasini

Francesco Bagnaia in bagarre con Mattia Pasini

Quarto posto in gara, quinto assoluto in campionato: il pilota dello Sky Racing Team VR46 sempre più protagonista della stagione 2017 da rookie. Stefano Manzi deluso per l'epilogo del Gran Premio d'Austria

TUTTI I VIDEO

Lo Sky Racing Team VR46

Francesco Bagnaia insieme allo Sky Racing Team VR46 si conferma sempre più splendida realtà del Mondiale Moto2. Dopo qualifiche che lo hanno proiettato a soli 11 millesimi dalla prima fila, il 4° posto in gara attesta nuovamente 'Pecco' nell'elite della "middle class": 5° assoluto in campionato e capo-classifica con vantaggio della graduatoria Rookie of the Year. Il miglior modo per celebrare il suo 80esimo Gran Premio in carriera nel Motomondiale...

Pecco Bagnaia: "Dobbiamo essere più veloci all'inizio"

"Una gara davvero lunga, soprattutto per me che ho girato quasi tutto il tempo da solo", ha ammesso il ventunenne pilota chivassese. "Ho faticato in partenza, poi ho cercato di ricucire il gap con il primo gruppo, ma è stata dura. Ho fatto del mio meglio, ma, nella foga di recuperare, sono uscito dal tracciato e sono stato costretto a cedere la posizione a Pasini. L'ho sorpassato un'altra volta, e, negli ultimi giri, avevo Luthi nel mirino. Ci ho provato, senza successo. Nel complesso un buon weekend: siamo stati competitivi, ma dobbiamo continuare a lavorare per essere più veloci nelle fasi iniziali di gara".

Stefano Manzi: "Gara più breve del previsto"

Non è andato per il verso giusto il GP d'Austria vissuto da Stefano Manzi. Coinvolto nella maxi-carambola al via con 10 piloti a terra, una volta risalito in sella il giovane pilota dello Sky Racing Team VR46 è incappato in una scivolata alla curva Remus. "Sono partito bene, ho recuperato subito diverse posizioni, ma alla prima curva sono rimasto coinvolto nella caduta collettiva", spiega Manzi. "Ho ripreso la corsa, ma ormai ero in fondo al gruppo. Ho provato a recuperare, ma non avevo più lo stesso feeling e, dopo qualche giro, mi sono ritrovato a terra senza poter fare nulla per impedirlo".

Pablo Nieto: "Gran lavoro di tutto il team"

Al Team Manager Pablo Nieto spetta il bilancio del weekend a Spielberg vissuto dallo Sky Racing Team VR46. "La quarta posizione lascia sempre un po' di amaro in bocca, ma nonostante questo, non posso che essere contento della gara di Pecco. Ha fatto un gran lavoro, cresce weekend dopo weekend e non posso che fare i complimenti a lui e a tutto il Team. Ha faticato in avvio, ma ha chiuso davvero forte. Stefano è stato sfortunato: dopo un buono scatto al via, è stato coinvolto nell'incidente alla prima curva e si è trovato in fondo al gruppo. Ha cercato di recuperare, ma forse la moto ha subito qualche danno ed è caduto".

I PIU' VISTI DI OGGI