Please select your default edition US
Set Default:
Go
Your default site has been set for 7 days
Caricamento in corso...
19 febbraio 2017

NBA, tutto il meglio dell'All-Star Saturday

print-icon

Skills Challenge, gara del tiro da tre, gara delle schiacciate: tutto il meglio dell'All-Star Saturday

SKILLS CHALLENGE

Si comincia con lo Skills Challenge e la lista dei partecipanti è di tutto rispetto. Tra gli esterni: Isaiah Thomas, Devin Booker, Gordon Hayward, John Wall. Tra i lunghi: Nikola Jokic, Kristaps Porzingis, DeMarcus Cousins, Anthony Davis. Nel primo turno, nei primi testa a testa tra esterni, Gordon Hayward elimina John Wall, mentre Isaiah Thomas batte talmente tanto Devin Booker da lasciarlo fuori dall'inquadratura. Tra i lunghi invece, Kristaps Porzingis passa un turno combattuto contro DeMarcus Cousins, Nikola Jokic rimonta Anthony Davis e lo supera con il tiro da tre. Nella finale degli esterni, Gordon Hayward batte Isaiah Thomas dopo un epico ciapanò durato cinque tiri da tre punti sbagliati e passa in finale. Nella finale dei lunghi invece, Kristaps sfrutta il vantaggio preso all'inizio e batte Jokic nonostante la tabellata da tre del centro serbo. Alla fine ad avere la meglio per il secondo anno consecutivo sono i lunghi grazie al percorso perfetto di Kristaps Porzingis, con Spike Lee a festeggiare assieme a lui a metà campo.

LA FINALE DELLO SKILLS CHALLENGE

GARA DEL TIRO DA TRE

La gara del tiro da tre punti apre con Kemba Walker e lascia in coda al primo  turno il campione in carica Klay Thompson. In mezzo tocca a Kyrie Irving, C.J. McCollum, Eric Gordon, Kyle Lowry, Nick Young e Wesley Matthews ma è proprio il nome di Klay Thompson il primo a far notizia: dopo essere partito forte nel primissimo carrello, rallenta e perde ritmo finendo per chiudere a quota 18, un punteggio insufficiente a farlo accedere in finale (lo stesso totale di Nick Young). I tre che si qualificano infatti sono Eric Gordon — il migliore nel primo turno a quota 25 — Kyrie Irving (20) e Kemba Walker (19), mentre deludono parecchio sia Kyle Lowry (solo 11) che C.J. McCollum, il peggiore di tutti a quota 10.

Leggi qui il racconto completo della gara

LA SESSIONE DELLA VITTORIA DI ERIC GORDON

GARA DELLE SCHIACCIATE

Dopo lo show nello spareggio finale dello scorso anno (perso contro Zach LaVine) è Aaron Gordon il favorito d’obbligo del concorso 2017, che ha in Derrick Jones Jr. l’incognita assoluta e in DeAndre Jordan e Glenn Robinson III due possibili outsider. Il primo a iniziare è il centro dei Clippers, che chiede a DJ Khaled di mettersi in posizione dietro la console e scattargli una foto mentre lo sorvola: solo 41 il punteggio ottenuto. Meno entusiasmante la sua seconda schiacciata, che ottiene solo 39 e condanna Jordan a una probabile eliminazione.

Leggi qui il racconto completo della gara

IL ROUND FINALE DI GLENN ROBINSON III

TUTTI I VIDEO DELL'ALL-STAR WEEKEND

Video

Tutti i siti Sky