Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, Zaza Pachulia e il contropiede più lento di sempre: gli Warriors impazziscono

NBA

VIDEO. Il centro dei Golden State Warriors ha recuperato un pallone in difesa ed è "scattato" verso l'altra metà campo depositando il pallone in fondo al canestro, facendo impazzire tanto Steph Curry quanto i compagni in panchina

I Golden State Warriors passeranno alla storia come la squadra che ha cambiato per sempre il ritmo con cui si gioca a pallacanestro, ma anche nel roster più veloce della lega c'è spazio per un concetto sconosciuto: la lentezza. A pensarci è ovviamente il pachidermico Zaza Pachulia, centro georgiano di quelli che non saltano nemmeno un foglio di giornale sdraiato, ma importante con la sua durezza e la sua saggezza cestistico nonostante vada alla metà dei suoi compagni. Per questo, quando Pachulia ha recuperato il pallone in difesa e si è lanciato in un improvvido coast-to-coast solitario, la panchina dei campioni in carica si è alzata in piedi ed è impazzita quando il sottomano è andato a segno. "Ci ha messo tipo 14 secondi per arrivare dall'altra parte" ha commentato con una risata coach Steve Kerr. "Ha rischiato i tre secondi offensivi" si è detto poi nello spogliatoio, in cui sostanzialmente si è parlato solamente dell'impresa del georgiano. Il quale, serafico, non ha battuto ciglio: "L'altitudine mi ha rallentato" è stata la sua scusa per la lentezza con cui ha chiuso l'azione, ma il primo a prendersi in giro mimando i palleggi in-and-out rientrando in panchina mentre Curry lo riempiva di cinque alti. Per la verità, la giocata di Pachulia è stata a suo modo decisiva nel parziale di 24-4 con cui gli Warriors hanno aperto in due la gara nel terzo periodo, tanto da costringere un infuriato coach Malone a chiamare timeout - e a sostituire tutti i suoi titolari poco dopo. L'onta di subire un contropiede dal giocatore più lento della NBA era evidentemente troppa da sopportare.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche