Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, la folle teoria sui dinosauri di Jordan Clarkson: "Erano gli animali domestici di uomini giganti"

NBA

Dopo la terra piatta di Kyrie Irving della scorsa stagione, anche Jordan Clarkson ha una sua strampalata teoria; stavolta riguardo i dinosauri e la loro storia: "Il mondo era abitato da giganti alti il triplo di loro, che li usavano come animali domestici..."

A Cleveland ci hanno fatto l’abitudine e nonostante Kyrie Irving ormai abbia deciso di cambiare aria e passare ai Celtics, tutti ricordano la sua strampalata teoria sulla terra piatta e le sue convinzioni astronomiche che tanto hanno fatto discutere la passata stagione durante l'All-Star Game. Dichiarazioni venute fuori per la prima volta nel podcast dal titolo Road Trippin’, l’appuntamento curato da Channing Frye e Richard Jefferson, in cui spesso e volentieri i giocatori dei Cavaliers danno il meglio di sé, raccontando aneddoti molto curiosi. E anche Jordan Clarkson, arrivato in Ohio da poco più di un mese, non ha voluto perdere l’occasione per confidarsi a cuore aperto e raccontare un’altra strana convinzione. La sua teoria sui dinosauri e gli uomini dell’antichità è molto particolare: “Io ho tutta una mia teoria, credo in qualcosa che sembra un po’ assurdo. Mi prendo giusto un attimo per spiegarlo: tutti noi abbiamo i cani come animali domestici o robe simili, giusto? Beh, io penso che c’erano persone molto più grandi di noi in passato che abitavano sulla Terra e i dinosauri non erano altro che i loro animali domestici”. Channing Frye, da consumato giornalista, non perde l’occasione per imbeccare Clarkson, chiedendogli quanto fossero grandi questi umani che tenevano sotto controllo i dinosauri: “Basta guardare a un dinosauro: loro erano all’incirca tre volte più grossi”. Una teoria che a definirla strampalata sembra quasi fargli un complimento, anche perché quando gli altri hanno provato a evidenziare che non sono state mai ritrovate le ossa di questi uomini giganti, le risposte hanno iniziato a diventare confuse. Non ci sono ovviamente evidenze scientifiche che rendano plausibile una ricostruzione del genere, ma a voler immaginare per gioco uno scenario simile e considerando che il T-Rex era alto più di cinque metri, bisognerebbe dunque credere che la terra fosse abitata da uomini di 15 metri e pesanti ben 30 tonnellate. Le dimensioni necessarie per cacciare senza troppa fatica i dinosauri e riuscire a portarli in giro al guinzaglio. Un mondo che appare fuori dalla nostra portata e dalla nostra comprensione, ma non da quella di Jordan Clarkson.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche