Please select your default edition
Your default site has been set

NBA: Leonard torna a New York a fare riabilitazione, rientro più lontano

NBA

Leonard è da una settimana a New York, ritornato a seguire le cure dei medici che aveva già consultato prima dell'All-Star Game. Una scelta che lo allontana sempre più dal rientro in campo in questa stagione e che complica i rapporti con la franchigia texana

SPURS-ROCKETS IN LIVE STREAMING

Sembra davvero la storia infinita, resa ancora più lunga e intricata dal silenzio che gli Spurs stanno provando invano a mantenere attorno alla vicenda. Ma il recupero dall’infortunio del numero 2 di San Antonio è diventato una serie interminabile di consigli, smentite e opinioni discordanti. L’ultima novità riguarda la scelta fatta da Leonard di ritornare nuovamente a New York per proseguire con la riabilitazione al quadricipite a cui aveva iniziato a sottoporsi il mese scorso. Cure e diagnosi fatte da specialisti al di fuori del gruppo medico degli Spurs; una decisione che ha definitivamente portato alla rottura con la società e alle dure parole di Tony Parker che ha sottolineato come il suo recupero fosse più complesso e sia ben riuscito proprio grazie alle cure dei “migliori dottori del mondo”. Leonard è nella Grande Mela da lunedì scorso e non è stata fissata la data di un possibile rientro a San Antonio. Con la regular season ormai agli sgoccioli e i playoff in cui sarà sempre più complicato ritagliare spazio per un giocatore ingombrante come lui, diventa sempre più improbabile rivederlo in azione in questa stagione. L’ottimismo di rivederlo sul parquet è dunque scemato, dopo che ha più riprese era stato annunciato e dato per imminente il suo rientro. Lo staff di San Antonio è partito direzione New York per incontrarlo e per stare fianco a fianco all’MVP delle Finals 2014 durante i trattamenti e le attività a cui si sta sottoponendo. Leonard sta utilizzando la palestra newyorchese dell’associazione giocatori, come già fatto in precedenza nel suo soggiorno in città il mese scorso. La prima volta era stato poi costretto dalle parole dure della società texana a tornare alla base dopo l’All-Star Game, ma la rottura del rapporto tra staff e giocatore sembra difficile da sanare tanto quanto la condizione fisica del numero 2. Niente Leonard dunque (ma questo lo sapevamo già) contro Houston questa sera alle 21:30 in streaming sul sito di skysport.it.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche