Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
07 gennaio 2019

NBA, gli L.A. Clippers rimontano e piegano gli Orlando Magic, 13 punti per Gallinari

print-icon

Dopo essere stati sotto in doppia cifra, agli L.A. Clippers è bastato salire di livello nel secondo tempo per avere ragione degli Orlando Magic. Il migliore è l'ex Tobias Harris con 28 punti, mentre Danilo Gallinari - incappato in una brutta serata al tiro - si ferma a 13 con 5 rimbalzi

LAKERS DI NUOVO SCONFITTI SENZA LEBRON, VINCONO I T'WOLVES

L.A. Clippers-Orlando Magic 106-96

C’è voluto più di un tempo agli L.A. Clippers per entrare in partita, ma una volta che lo hanno fatto non si sono più voltati indietro. Grazie ai 28 punti di Tobias Harris e i 17 di Lou Williams, la squadra di Doc Rivers si è scrollata di dosso un primo tempo passato quasi tutto con una doppia cifra di svantaggio, toccando anche il 15- Poi nella ripresa un parziale di 17-2 da parte dei padroni di casa ha messo a posto le cose per i compagni di Danilo Gallinari, incappato in una brutta mattinata al tiro (5/16 dal campo, 2/10 da tre) e poco produttivo dalla lunetta (1/1) ma comunque in doppia cifra a quota 13, gli stessi segnati da Shai Gilgeous-Alexander. Per i Magic invece, arrivati alla settima sconfitta nelle ultime dieci gare disputate, non è servita la doppia doppia di Nikola Vucevic da 16 punti e 24 rimbalzi, 11 dei quali raccolti già nel primo quarto a cui ha poi aggiunto anche 8 assist. Insieme a lui ci sono i 17 di Aaron Gordon e poco altro, per una squadra che già nella trasferta precedente a Minneapolis aveva sprecato un vantaggio in doppia cifra nel primo tempo. Anche per quest’anno allora i Magic dovranno tornare a casa da Los Angeles con una sconfitta: Orlando non vince contro i Clippers ormai da undici partite consecutive, una striscia che va avanti da oltre cinque anni, visto che l’ultimo successo della franchigia della Florida contro quella californiana risale al 6 novembre 2013.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi