Please select your default edition
Your default site has been set

NBA in streaming: come seguire Philadelphia-L.A. Lakers su skysport.it

NBA

Interessantissimo scontro tra due squadre che dopo la scadenza della trade deadline hanno immediato bisogno di una vittoria: Philadelphia per entrare nelle prime 4 a Est, Los Angeles per sperare ancora (ora che LeBron James è rientrato) in un posto ai playoff a Ovest

LEBRON NELLA TANA DEI SIXERS: PHILADELPHIA-LOS ANGELES IN STREAMING

PROMESSI SPOSI: PERCHE' LEBRON JAMES NON E' ANDATO AI SIXERS IN ESTATE

I SIXERS CELEBRANO MOSES MALONE CON UNA STATUA E LA MAGLIA RITIRATA

Quando

Philadelphia 76ers-Los Angeles Lakers va in scena questa sera alle ore 21.30 italiane

Come vederla

Philadelphia 76ers-Los Angeles Lakers si può seguire in diretta su Sky Sport NBA con commento live di Flavio Tranquillo e Davide Pessina ed è anche visibile in streaming eccezionalmente aperto a tutti sul sito skysport.it

La classifica

Philadelphia è titolare di un record di 35-20 sconfitte che al momento la appaia ai Boston Celtics al quarto posto della Eastern Conference. I Lakers invece sono appena sopra il 50% di record (28 vinte, 27 perse) e occupano la decima piazza a Ovest. 

I precedenti

Si tratta del secondo (e ultimo) scontro stagionale tra Philadelphia e Los Angeles: i Sixers si sono aggiudicati il primo, giocato allo Staples Center, per 121-105 approfittando delle tante assenze in casa Lakers, che hanno dovuto fare a meno di LeBron James, Lonzo Ball e Kyle Kuzma. La sfida del 29 gennaio scorso ha visto come protagonisti Joel Embiid, top scorer della gara con 28 punti, 11 rimbalzi e 6 assist, e Jimmy Butler, autore di 20 punti.

Le novità nei roster delle due squadre

La tanto attesa rivoluzione in casa Lakers non c’è stata. Non è arrivato Anthony Davis, a lungo inseguito prima della scadenza della trade deadline, e quindi non hanno lasciato L.A. tutti i giocatori considerati “sacrificabili” per arrivare al n°23 dei Pelicans. L’unico movimento di mercato che ha riguardato i gialloviola è una trade considerabile minore orchestrata con i cugini dei Clippers: i Lakers hanno ceduto Ivica Zubac e Michael Beasley per ottenere Mike Muscala (appena giunto alla corte di coach Rivers da Philadelphia), un 2x1 che ha liberato un posto a roster per coach Luke Walton, in attesa di valutare quale tra i giocatori rimasti disponibili dopo i buyout delle rispettive squadre possa fare al caso dei losangelini (Carmelo Anthony?). Più “movimentato” alla fine il mercato dei Sixers, che da una trade con i Clippers si sono assicurati Boban Marjanovic, Mike Scott ma soprattutto Tobias Harris in cambio di Landry Shamet, Mike Muscala – girato poi proprio ai Lakers – e Wilson Chandler). Il vuoto lasciato da Chandler è stato immediatamente colmato da James Ennis, arrivato da Houston portando così a quattro le facce nuove da incorporare nelle nuove rotazioni di coach Brett Brown.

Sixers-Lakers: come ci arrivano le due squadre

Entrambe le squadre arrivano allo scontro diretto sulla scia di una bella e importante vittoria. I padroni di casa hanno superato i Denver Nuggets nonostante la tripla doppia di Nikola Jokic, bagnando così con una vittoria il debutto dei loro “Big 4” (Simmons-Butler-Embiid-Harris) mentre nell’ennesimo capitolo di una storia quasi infinita e ormai leggendaria i Lakers hanno colto un importantissimo successo sul campo di Boston, sconfiggendo i rivali di sempre dei Celtics 129-128 grazie al tiro sulla sirena dell’ex Rajon Rondo ma approfittando anche della tripla doppia di LeBron James (autore di 28 punti, 12 rimbalzi e 12 assist). Per i gialloviola la vittoria al TD Garden arriva dopo due ko in fila ed è solo la terza nelle ultime nove gare disputate, mentre se anche i Sixers erano reduci da due sconfitte prima del successo su Denver, il loro ruolino di marcia recente parla di 8 vittorie nelle ultime 12 gare.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.