Please select your default edition
Your default site has been set

Finals NBA: Golden State Warriors-Toronto Raptors: gara-6 alle 3 su Sky Sport

NBA

L'infortunio di Durant ha tenuto banco nelle ultime 48 ore, ma adesso è tempo per i bi-campioni in carica di dimostrare sul parquet di poter fare a meno del n°35 Warriors. L'obiettivo dei Raptors invece è quello di chiudere i conti in trasferta e rovinare la festa a Golden State per l'ultima partita di sempre alla Oracle Arena

Gara-6 è in diretta dalle 3 su Sky Sport Uno e Sky Sport NBA con il commento live in italiano di Flavio Tranquillo e Davide Pessina

IL MONDO NBA SI STRINGE ATTORNO A KD

I TEMPI DI RECUPERO

DURANT E UN RITORNO IN CAMPO ACCELERATO

INFORTUNIO KD: COME CAMBIA IL MERCATO NBA

Questa volta, a differenza di quanto accaduto dopo gara-4, non ci sarà più possibilità di redenzione: Golden State è chiamata a vincere quella che di sicuro sarà l’ultima partita NBA giocata dagli Warriors all’interno della Oracle Arena. È tutto pronto per il trasferimento a San Francisco, ma prima di aprire le porte del Chase Center c’è bisogno di chiudere in bellezza quelle della storica arena di Oakland. La Oracle è stata il teatro in cui sono andate state messe in mostra alcune delle migliori esibizioni degli Warriors bi-campioni in carica, da cinque anni sulla cresta dell’onda e chiamati in questi ultimi giorni alla missione più complicata che gli sia mai capitato di affrontare: risalire in finale NBA dopo essere sprofondati sul 3-1, vincere l’ultima sfida casalinga contro i Raptors e riscattare l’infortunio di Kevin Durant – regalando al n°35 un titolo NBA che con lui sul parquet sarebbe molto più semplice da conquistare per Golden State. Questo è il grande tema della vigilia di gara-6: dopo le polemiche seguenti alla rottura del tendine d’Achille per l’ex All-Star dei Thunder, i ragazzi di Steve Kerr devono nuovamente dimostrare - come fatto nel finale della sfida di Toronto di tre giorni fa – di poter fare a meno di lui. Dall’altra parte i Raptors che dopo quattro sfide in cui erano riusciti a gestire al meglio la pressione, si sono fermati sul più bello, a un passo dal traguardo: sul +6 a tre minuti dalla sirena di una vittoria che avrebbe garantito il titolo NBA. Un blackout più che giustificabile, ma che ha rimesso in carreggiata gli Warriors – una squadra in grado più volte di risorgere dalle ceneri e di far pesare la sua maggiore esperienza. Toronto ha dimostrato più volte in questa serie di essere più profonda, più in forma e con più energie e alternative da giocarsi sul parquet. Se queste basteranno per rovinare la festa a Golden State nell’ultima partita della loro storia alla Oracle Arena, lo scopriremo dalle 3 in diretta su Sky Sport Uno e Sky Sport NBA con il commento live di Flavio Tranquillo e Davide Pessina.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.